Marrese ha stravinto le elezioni ma il bilancio comunale preoccupa: si viaggia verso il dissesto finanziario!

Politica regionale, nazionale e internazionale

Il dato elettorale è chiaro. Marrese è stato riconfermato a furor di popolo. Ad ogni modo, cosi come più volte sollevato in campagna elettorale, la situazione economica finanziaria del comune di Montalbano ci preoccupa profondamente.

Abbiamo un’anticipazione di cassa che è arrivata alla cifra di 2 milioni e 500 mila euro (massimo storico per la città di Montalbano) quando, invece, nel 2015 era di appena 1 milione e 300 mila euro.

Per non dimenticare che dobbiamo pagare oltre 400 mila euro al ministero dell’interno per il piano di riequilibro e dobbiamo restituire oltre 450 mila euro alla Cassa Depositi e Prestiti per aver aderito all’anticipazione di liquidità.

Quello che Marrese e compagni hanno millantato in campagna elettorale è letteralmente falso e non corrisponde al vero.

Abbiamo un debito sommerso che nessuno è capace di venire a capo per non parlare dell’arrivo di altri decreti ingiuntivi che pesano come una spada di Damocle sulle spalle dei cittadini montalbanesi.

Tutto è reso ancor più grave poiché questa Amministrazione Comunale, attivando il pre dissesto finanziario, ha potuto attingere a dei fondi pari a 3 milioni e 500 mila euro che dovevano servire per pagare la massa debitoria ed invece una parte di queste risorse sono state utilizzate per la spesa corrente: atto molto grave!

Un bilancio, quello di Montalbano Jonico, che da anni ormai prevede circa un milione di euro di entrate per tributi comunali che non sono mai stati incassati.

Ci dispiace dirlo ma Montalbano ha già un piede nella fossa, è già nel dissesto finanziario nonostante per i montalbanesi Marrese e la sua squadra risultano essere i salvatori della patria.

La Lega Salvini Premier di Montalbano vigilerà attentamente sulla questione del bilancio e su tutte le criticità della nostra città. “Il nuovo gruppo consiliare di opposizione – ha aggiunto il dirigente regionale della Lega Gabriele Propati” saprà ben controllare e vigilare sui conti pubblici. Nei prossimi giorni – afferma Propati – arriverà una vera e propria stangata per i cittadini montalbanesi che saranno chiamati a pagare, in poco tempo, tutte le tasse comunali fra Tari, Imu, luce votiva ed altro”.

Montalbano Jonico lì 26.09.2020

IL DIRIGENTE REGIONALE LEGA SALVINI

Gabriele Propati