Elezione del consiglio direttivo dell’Ordine Tsrm-Psrtp di Foggia   

Cronaca

LA LISTA ALBA SI CANDIDA  PER UN CAMBIAMENTO DI TRASPARENZA E  VALORIZZAZIONE DELLE    PROFESSIONI

Quando si parla di tutela della salute del cittadino, pochi pensano agli ordini professionali. Eppure questi enti sono voluti dalla Stato per proteggere i cittadini qualora incautamente si affidassero a mani inesperte perché prive della giusta formazione.

Nella Provincia di Foggia il più grande ordine multi-professionale è quello delle Professioni sanitarie che comprende ben 20 profili diversi: fisioterapisti, logopedisti, tecnici sanitari, educatori professionali, dietisti ed altri per un totale di quasi 2500 persone.

L’Ordine è anche un volano culturale di grande portata: dalla formazione dei professionisti all’informazione alla cittadinanza, dalla ricerca epidemiologica alla lotta all’abusivismo, sono tutte iniziative capaci di migliorare il territorio. Di particolare importanza sono i rapporti con l’Università: all’Ordine spetta orientare il mercato del lavoro affinché non ci sia esubero formativo ma piuttosto professionalità al passo con i tempi.

Per tutte queste iniziative, l’Ordine fa affidamento soltanto sulle tasse degli iscritti poiché è un ente pubblico non economico. Ma se tanta pluralità è una ricchezza, è pur vero che la sua gestione è molto complessa. La metà dei professionisti sono infatti libero-professionisti con esigenze ben diverse dai dipendenti pubblici. Da qui nascono le diverse visioni di chi poi concorre tramite elezioni a rappresentare l’ordine professionale.

A Foggia nelle giornate del 1-2-3 ottobre 2020 e a San Giovanni Rotondo nelle giornate del 4- 5 ottobre 2020  si andrà presto a rinnovare il Consiglio direttivo  e una delle due liste in corsa denominata “ALBA”ha creato un certo scalpore nazionale quando ha proposto una drastica riduzione della tassa di iscrizione insieme ad una notevole trasparenza amministrativa. Entrambi gli elementi sono preziosi in un sistema elettorale maggioritario puro in cui non esiste nessuna forma di opposizione che controlla la maggioranza, pertanto si ha bisogno di bilanci chiari e conti economici sempre a disposizione degli iscritti.

A tal proposito, la Lista AlbA (Albi Attivi) si propone di ridurre la tassa contando sui circa 300 mila euro già in cassa, rinunciando a qualsiasi forma di indennità e mettendo in chiaro il conto corrente. Tutti esempi di buona amministrazione che varrebbe la pena esportare in luoghi e contesti diversi.

Per tali motivi invitiamo a sostenere queste liste, scrivendo il  nome :  *ALBA * per il Consiglio Direttivo  e il nome “TRASPARENZA” per il Collegio dei Revisori dei Conti

Possono votare tutti  gli iscritti all’Ordine TSRM-PSRTP di Foggia,   muniti di tessera dell’ordine e/o documento personale, presso le due sedi elettorali  come segue:

FOGGIA – presso la Sala Teatro,Opera Don Uva –Universo Salute- Via LUCERA,110-

Giovedi. 01/10/2020  dalle ore  16:00  alle ore  20:00

Venerdi. 02/10/2020  dalle ore  10:00  alle ore  20:00

Sabato.  03/10/2020  dalle ore  10:0 0 dalle ore 20:00

SAN GIOVANNI ROTONDO (FG)- presso la Sala Meeting, Hotel parco delle Rose- Via Aldo Moro,71

Domenica. 04/10/2020 dalle ore 10:00 alle ore 20:00

Lunedi. 05/10/2020  dalle ore 10:00  alle ore 20:00

manifestino