Gallipoli (Le): coralli e conchiglie in vendita. Sequestrati dal CITES dei Carabinieri di Bari.

Cronaca

Blitz del Nucleo CITES dei Carabinieri di Bari. Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, hanno effettuato numerose verifiche a Gallipoli presso i negozi del centro storico che vendono souvenir ai numerosissimi turisti che nel periodo estivo popolano le vie del centro della cittadina turistica leccese. Molte di queste attività commerciali controllate sono risultate in possesso di coralli madrepore bianchi e conchiglie di grossa taglia posti liberamente in vendita.

Tali esemplari, protetti dalla normativa internazionale CITES che ne regola il possesso ed il commercio, necessitano di apposita documentazione che ne attesti la legale acquisizione.

I militari del CITES, nel corso delle verifiche, coadiuvati dagli uomini della Stazione Forestale di Gallipoli, hanno sequestrato più di 5 kg di rami di coralli bianchi e grosse conchiglie Strombus di provenienza caraibica, tutti sprovvisti della richiesta documentazione. I possessori sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria di Lecce.

Gli esemplari sequestrati saranno successivamente affidati a strutture autorizzate per scopi didattici.

Proseguono intanto le indagini degli investigatori per risalire ai fornitori nazionali ed internazionali.