Policlinico di Bari, ventisei precari assunti a tempo indeterminato

Cronaca

BARI – Ventisei dipendenti precari del Policlinico di Bari hanno firmato oggi il contratto a tempo indeterminato. L’azienda ospedaliero-universitaria ha adottato la delibera con cui dispone l’assunzione di 19 infermieri, 5 medici (specializzati in neonatologia, cardiologia, medicina interna), 1 biologo, 1 farmacista. Hanno tutti risposto alla procedura di stabilizzazione avviata dal Policlinico. Età media 35 anni ma già tanta esperienza nelle aziende sanitarie attraverso contratti a tempo determinato o altre forme di lavoro flessibile (tra i requisiti previsti dalla normativa ci sono almeno tre anni di servizio svolti negli ultimi 8 anni presso amministrazioni del servizio sanitario nazionale). Le nuove assunzioni serviranno a rafforzare l’organico nei reparti e garantire ai pazienti una migliore assistenza.

La legge sulle stabilizzazioni ha l’obiettivo di superare il precariato e valorizzare la professionalità acquisita dal personale con contratto di lavoro a tempo determinato e nello specifico di fronteggiare la carenza di personale e garantire la continuità nell’erogazione dei livelli essenziali di assistenza.