Investe e uccide la sorella perché gay, “volevo darle una lezione”

Cronaca

Arrestato per omicidio aggravato dall’omofobia l’uomo di 25 anni che ha confessato: “Non volevo ucciderla, ma era stata infettata”

©  Facebook – Maria Paola Gaglione, 22 anni

AGI – L’ha rincorsa con l’auto, poi l’ha speronata e uccisa. Voleva darle una lezione perché era omosessuale e la sua storia con una donna, ormai stabile, non poteva accettarla.

A guidare l’auto pirata il fratello di Maria Paola, Antonio, 25 anni, arrestato per omicidio aggravato dall’omofobia. Ai carabinieri ha confessato: “Volevo darle una lezione, non ucciderla. Ma era stata infettata”.