I volontari di Napoli danno più decoro alla Spiaggia di Castel Volturno

Diritti & Lavoro

La Via della Felicità raccoglie rifiuti abbandonati per la cura del pianeta.

Continua l’attività dei volontari dell’associazione La Via della Felicità di Napoli, nelle spiagge campane. Nei giorni scorsi erano presenti alla spiaggia di Bagnara, Castel Volturno, in provincia di Caserta. Il degrado purtroppo è legato all’abbandono di spazzatura, bottiglie vuote, lattine, plastica che i volontari hanno raccolto in sacchi per i rifiuti.

“Per contrastare il degrado” – sostiene Pascal Lemos, coordinatore dell’iniziativa – “I volontari vogliono contribuire, insieme ai cittadini attivi in queste attività, a mantenere ripulite queste aree come le spiagge e porre maggiore attenzione sulle cose positive promuovendo ed evidenziando le bellezze naturali e l’estetica che si possono vivere frequentando maggiormente queste zone.”

  1. Ron Hubbard, nella guida al buon senso La Via della Felicità, scrisse: “L’idea che ognuno di noi possieda una parte del pianeta e che possa e debba aiutare a prendersene cura, può sembrare esagerata e, a qualcuno, piuttosto irreale. La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro. Comprende anche i posti dove si va a fare un picnic o dove si va in vacanza. Non è necessario aumentare la sporcizia che inquina la terra e le falde acquifere, né aumentare i pericoli d’incendio nelle boscaglie, anzi, nel tempo libero si può fare qualcosa di costruttivo.”

Per questo le attività non si fermeranno e i volontari si sono già dati appuntamento per il prossimo intervento che si terrà il 19 Settembre alle ore 17:00