Festival internazionale della chitarra al via

Diritti & Lavoro

Si inaugura sabato la 28 edizione della prestigiosa rassegna.

È un giorno carico di emozioni. Sabato 5 settembre, al via la XXVIII edizione del Festival Internazionale della Chitarra- Città di Mottola. Una programmazione in modalità online e gratuita- per far fronte all’emergenza Covid-19- con tre appuntamenti giornalieri sino al 13 settembre (ore 11, 17 e 19 tra master class, conferenze e concerti).

Tra gli ospiti speciali, Roberto Aussel che sabato e domenica sarà impegnato in una master class. Nato a La Plata (Argentina), ha vinto i primi premi dei più prestigiosi concorsi internazionali e il prestigioso Prix Konex de Platine. Si esibisce in tutto il mondo e dirige la collezione di musica per chitarra dell’editore Henry Lemoine. Astor Piazzolla scrisse per lui le sue prime cinque opere per chitarra classica “Cinque Pezzi” che interpretò lo stesso anno a Parigi.

Sempre sabato, alle ore 19, sarà la volta del concerto del vincitore di EuroStrings dello scorso anno, Mateusz Kowalski. Giovane chitarrista classico nato nel 1995 in Polonia, recentemente ha ricevuto riconoscimenti internazionali e tenuto concerti in Spagna, Francia, Belgio, Slovacchia, Germania, Austria e non solo.

Altro ospite delle master class, domenica, sarà Carlo Marchione, considerato uno dei più completi musicisti della sua generazione. Sempre alla ricerca di nuove idee per il suo repertorio, ha riscoperto composizioni quasi dimenticate che hanno arricchito il repertorio chitarristico di gioielli straordinari. Negli ultimi anni, affascinato dalle nuove tendenze, si è scoperto un entusiasta online artist.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Accademia della Chitarra con la direzione artistica del M° Michele Libraro ed è patrocinata da Unione Europea, Regione Puglia, Comune di Mottola, Lions Club Massafra-Mottola “Le Cripte” e Pro Loco. Tutte le attività saranno trasmesse gratuitamente su Facebook e sul canale YouTube Mottola Guitar Festival. Per ulteriori dettagli sul programma, www.mottolafestival.com e 346. 2264572.