John Fante Festival, l’america a Torricella Peligna

Eventi, Musica & Spettacoli

CHIETI – Dal 21 al 23 agosto a Torricella Peligna, in Abruzzo, torna il John Fante Festival “Il dio di mio padre”, diretto da Giovanna Di Lello, giunto alla sua XV edizione. La manifestazione, fin dalla prima edizione, è organizzata dal Comune di Torricella Peligna per ricordare e omaggiare lo scrittore americano John Fante (1909-1983), il cui padre Nicola era un muratore originario proprio di questo piccolo paese abruzzese. Tra gli ospiti di questa XV edizione che festeggia i 100 anni dalla nascita di Charles Bukowski, accanto ai figli di Fante Jim e Victoria Fante che interverranno in video, saranno presenti: Melania Mazzucco, Remo Rapino, Toni Ricciardi, Alessio Romano, Roger Angeles, Christian Carano, Federico Sirianni, Simone D’Alessandro, Rita Salvatore, Antonio Buonanno, Lia Giancristofaro, Antimo Amore. Alessio Vassallo interverrà in streaming, Marco Vichi e Fred Gardaphé saranno presenti in collegamento, mentre Joe Mantegna e Ray Abruzzo interverranno in una video-intervista registrata.

Sabato 22 agosto sarà annunciato dallo scrittore due volte Premio Strega Sandro Veronesi (in video) il Premio alla Carriera John Fante/Vini Contesa 2020, che quest’anno sarà assegnato alla scrittrice Melania Mazzucco. Insieme alla scrittrice interverranno Maria Ida Gaeta, Presidente della Giuria del Premio John Fante Opera Prima, e Nadia Terranova, nuova giurata del Premio. Domenica 23 agosto la Presidente di giuria insieme alle scrittrici Nadia Terranova e Claudia Durastanti, anche lei nuova giurata, annunceranno e premieranno la vincitrice del Premio John Fante Opera Prima: interverranno le finaliste Alice Cappagli (Einaudi), Arianna Cecconi (Feltrinelli) e Claudia Petrucci (La Nave di Teseo, in streaming).