Oiba, Amoruso: “Tutele professionali, novità normative e digitalizzazione al centro dell’azione”

Diritti & Lavoro

BARI – Nella seduta dello scorso 30 luglio, il Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Bari ha inteso rinnovare le cariche direttive. Il Professor Vitantonio Amoruso è stato eletto nuovo Presidente. A completare la compagine Carlo Contesi, Vice Presidente vicario, Angelo Lobefaro, Vice Presidente, Giuseppe Bruno, Segretario, e Nicola Cortone, Tesoriere.

A presentare la nuova squadra è il neo presidente, Vito Amoruso, docente di Idraulica Tecnica al Politecnico di Bari: “Una decisione che il Consiglio ha preso non contro qualcuno ma per fluidificare la gestione quotidiana dello stesso, a beneficio delle colleghe e dei colleghi. A tal proposito, sento di ringraziare personalmente e a nome del Consiglio il collega Roberto Masciopinto per il lavoro svolto in questi tre anni. Ringrazio anche la segreteria e tutti i collaboratori dell’Ordine per aver garantito la continuità dell’operatività”.

“Ora – conclude Amoruso – serve un orizzonte condiviso da tutti, una base decisionale che includa tutte le energie del Consiglio per questo ultimo anno di consiliatura. Tanti sono i temi al centro dell’attenzione, dalle tutele professionali e reddituali, alle novità normative, soprattutto quelle derivanti dall’emergenza covid, dalle sfide della digitalizzazione al riconoscimento pieno del ruolo sociale degli ingegneri, in linea con l’azione del CNI.”