Sol dell’Alba: torna la magia del concerto all’alba più imponente della costa adriatica

Cultura & Società

L’Orchestra Filarmonica Pugliese si esibisce alle prime luci del mattino. Al termine, ‘sospiro’ e caffè

Un organico di 60 elementi orchestrali in scena per quello che è il più grande concerto all’alba dell’intera costa adriatica. Dopo il successo dell’anno scorso, torna la magia del Sol dell’Albaevento che l’anno scorso, per la sua prima edizione, con oltre 750 presenze di cui il 10% di stranieri, si è attestato come il concerto con orchestra all’alba con maggior seguito di pubblico in tutta Italia.

Il concerto avrà inizio nella notte tra venerdì e sabato, precisamente intorno alle 4.30 di sabato 8 agosto, e terminerà in pieno giorno.

Oltre alla particolarità dell’inizio in piena notte e della conclusione al mattino, gli ingredienti salienti dell’evento sono il teatro a picco sul mare, il Mediterraneo di Bisceglie, che permette ai fruitori di godere del panorama del sole che ‘nasce’ dal mare, l’Orchestra Filarmonica Pugliese che eseguirà un programma di respiro internazionale e, dulcis in fundo, la colazione offerta dalle Associazioni Pasticcerie Storiche Biscegliesi con i maestri pasticceri che, oltre al caffè, serviranno il ‘sospiro biscegliese’, dolce tipico locale.

Da Strauss a Verdi, da Ravel a Grieg e Suppé, i brani che saranno eseguiti dall’orchestra, diretta dal Maestro Giovanni Minafra per un evento che gode del patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Bisceglie e della Fondazione Puglia. 

Apertura cancelli ore 4 del mattino.

Evento fb: Sol dell’alba 2020

https://youtu.be/QHhRvCEYfashttps://youtu.be/QHhRvCEYfas