La “Ginnastica della lunga vita”

Benessere & Medicina

Il TaijiThai Chi,  può essere sinteticamente definito come una ginnastica dolce che asseconda l’ordine fisiologico dell’organismo sotto tutti gli aspetti.

La Tecnica vanta origini antichissime, e nel corso del suo sviluppo ha visto la formazione di quattro scuole principali: yang, wu, sun e chen.

Di base, si tratta di una sequenza preordinata di movimenti fluidi, lenti, senza interruzioni.

E’ un’arte tradizionale della cultura fisica cinese, pertanto, dal 1950 le autorità hanno fatto si che venisse semplificato in 24 forme, in modo che non fosse più riservato ad una élite, ma fosse praticabile da tutti.

Questa serie di esercizi porta benefici a molteplici sistemi ed apparati del nostro organismo.

Sistema Nervoso: durante lo svolgimento degli esercizi si sviluppa una intensa attività cerebrale, sviluppo senso dell’equilibrio e della concentrazione

Apparati cardiovascolare e respiratorio: attivazione dei muscoli e delle articolazioni, stimolazione della circolazione sanguigna e linfatica, miglioramento della funzionalità epatica, aumento della ventilazione polmonare.

Apparato osteoarticolare: miglioramento e mantenimento della morfologia della colonna vertebrale, rafforzamento di muscoli, ossa e articolazioni, prevenzione o riduzione degli scompensi osteoarticolari, ritardo del processo di invecchiamento.

Apparato digerente: stimolazione del tratto grastro-intestinale, accelerazione della pressione sanguigna.