“Giornata del lavoro pugliese nel mondo”

Cronaca

“Giornata del lavoro pugliese nel mondo”.

Giornata del ricordo.

Venerdi 7 agosto convegno alla presenza del Ministro Plenipotenziario dell’Ambasciata Belga a Roma, Birgit Stevens.

Fino al 9 la mostra “Storie di amicizia”.

In occasione della giornata del ricordo del lavoro dei pugliesi nel mondo (9 agosto), recentemente istitutita dalla Regione Puglia con legge regionale n. 21 del 2014, l’Associazione Capursesi nel mondo con il Patrocinio del servizio Pugliesi nel mondo della Regione Puglia e la collaborazione delle Associazioni Pugliesi di Charleroi, Oll Muvi, Madonna del Pozzo Society di Chicago, Amici della Puglia di Roma, Associazione Regionale Pugliesi di Milano, la Federazione pugliesi di Montreal e la Basilica Pontificia Minore Madonna del Pozzo, ha organizzato per venerdi 7 agosto 2020, un incontro per ricordare il “Lavoro dei Pugliesi nel Mondo”. 

All’incontro programmato per le ore 20,30 all’interno del Chiostro della Basilica della Madonna del Pozzo, prenderanno parte esponenti del mondo dell’emigrazione pugliese e per l’occasione, sarà presente il Ministro Plenipotenziario dell’Ambasciata del Belgio in Roma, signora Birgit Stevens.

“E’ importante sottolineare che questa giornata è stata istituita dal Consiglio regionale pugliese, proprio per ricordare il sacrificio dei lavoratori pugliesi morti sul lavoro. La VI giornata regionale del 9 agosto, segue quella nazionale dell’emigrazione italiana fissata per il giorno 8 agosto di ogni anno”, commenta Daniele Di Fronzo, presidente della commissione comunicazione del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo e Presidente di Capursesi nel Mondo.

Diversi gli episodi che per l’occasione saranno ricordati. Il disastro della miniera di Marcinelle in Belgio l’8 agosto del 1956, dove su 262 minatori morti, 136 erano italiani e 22 pugliesi e il disastro di Mattmark in Svizzera nel 1965, quando a seguito del cedimento di una diga i morti furono 88 di cui 3 i pugliesi.

L’iniziativa, che ha ricevuto anche il Patrocinio dell’Ambasciata Belga a Roma, ha come obiettivo mantenere saldi i legami con la terra delle radici e con le tradizioni pugliesi, che vengono condivise con i pugliesi che vivono ed operano fuori dei confini regionali, concorrendo a far grande la Puglia nel Mondo.

Durante la serata, previsti collegamenti video in diretta con alcune comunità di pugliesi all’estero, tra cui Marcinelle in Belgio e con la comunità capursese di Chicago.

Per l’occasione è stata allestita la mostra “Storie di amicizia – lo spirito umano in tempi di guerra 1943/1945”, una bellissima collezione fotografica che si propone di celebrare l’amicizia fra popoli e nazioni.

Appuntamenti: 

  • 7 agosto – 20,30 Chiostro Madonna del Pozzo di Capurso – convegno emigrazione;
  • dal 7 al 9 mostra fotografica “Storie di amicizia”, presso sala don Domenico Madonna del Pozzo dalle 18 alle 21.

Per ulteriori informazioni:

Ass. Capursesi nel Mondo – acm@ngm.it