Chiedimi ciò che vuoi…

Cultura & Società

Nella foto la statua di Sant’Anna a Minervino Murge.

(commento al Vangelo della 17a Settimana del Tempo Ordinario)

– Voglio quel campo! –

rispose prontamente il povero bracciante. Lo avrebbe voluto a qualunque costo, perché lavorando come ogni giorno, vi aveva trovato, sotterrato, un tesoro..

Come non desiderarlo? In fondo, non lo aveva cercato… era comparso così all’improvviso nella sua vita, e l’aveva colmata di gioia.

Vi era poi, un mercante…uno sempre pronto a far l’affare.

– Finalmente ho trovato la mia perla. È quella che voglio! – esclamò senza indugio.

Ne aveva viste di gemme! Ma mai nessuna così preziosa. Capì che per quella, avrebbe dovuto rinunciare a tutte le altre. Allora vendette tutto e si lasciò guidare dalla sua luce.

Ci sono uomini, che camminano con lo sguardo per terra, ed un bel giorno, senza averlo mai cercato, incontrano Dio, gioia immensa.

Ce ne sono altri, che scrutano il cielo, alla ricerca della felicità, e quando la incontrano la riconoscono….non se la lasciano sfuggire.

E poi ci sono io, semplicemente.

Non voglio oro, né pietre. Mi basta quella mano, quella carezza morbida e affettuosa, mi basta sentire quel calore che mi avvolge nella solitudine, mi basta quello sguardo che mi accompagni nella vita, quella presenza che mi faccia sentire come Maria, davanti a Sant’Anna, “Figlia per sempre”, mai sola….nelle cose antiche e in quelle nuove❤️

#BuonaSettimanaAtutti…. 😊

Marianna Giuliano