“Call center” irregolari con lavoratori sottopagati e non tutelati

Diritti & Lavoro

TARANTO – La cronaca  delle ultime settimane testimonia come sia sempre più diffusa nel territorio pugliese e in particolar modo nella Provincia di Taranto la presenza di ” call center” irregolari con lavoratori sottopagati e non tutelati a discapito  del settore tutto, degli stessi lavoratori e di quelle aziende che da anni, tra mille sacrifici e difficoltà cercano di dare quotidianamente dignità e credibilità al lavoro  rispettando tutte le regole in materia di retribuzione, contributi, smartworking , sicurezza e ora protocolli Covid.
Teleperformance Italia  ha scelto, da sempre, la strada più giusta e senza mai scorciatoie: quella della legalità .

La correttezza e il rispetto dei lavoratori sono imprescindibili e  riteniamo che  la crisi sociale ed economica , specie degli ultimi mesi,  non può e deve giustificare condizioni di lavoro aberranti tali da sfociare nello sfruttamento.
La nostra è una realtà che non va solo raccontata ma va vissuta da protagonisti giorno per giorno e per questo motivo offriamo la nostra disponibilità ad effettuare colloqui di selezione immediati per progetti outbound a tutti gli operatori vittima di abusi e irregolarità che invieranno il proprio cv attraverso il blog di Teleperformance italia

( spazio invia il tuo cv) garantendo sin d’ora serietà , professionalità, trasparenza e rispetto delle regole ma soprattutto delle persone !
Taranto e la sua Provincia meritano le cronache in prima pagina per storie di eccellenza e qualità, di vita e di diritti , di stabilità e rispetto…e noi queste Storie vogliamo continuare a scriverle Insieme a tutta la Comunita’ tarantina.