Posia book project / venerdì d’autore: i viaggi dell’anima

Diritti & Lavoro

Viaggio lento nel Salento di Emanuela Rossi – Se tu fossi una brava ragazza di Osvaldo Piliego

Venerdì 24 luglio h.19 / Posia Luxury Retreat & Spa a San Foca

Viaggiare è sempre un’emozione. Che sia un viaggio reale, lungo sentieri poco battuti immergendosi in territori suggestivi, luoghi misteriosi, riti millenari e suoni che il paesaggio diffonde o un viaggio virtuale, mentale, che fa vibrare le corde dell’anima, in una ricerca personale che fonde suono e lirismo, ripercorrendo le melodie più rappresentative della musica italiana con una sensibilità propria e originale. Appuntamento a San Foca con il quarto Venerdì d’Autore del Posia Book Project, l’interessante progetto culturale ideato dal Posia Luxury Retreat & Spa per valorizzare il territorio salentino e i suoi autori o far vivere esperienze originali all’insegna della letteratura, della musica, della fotografia, dell’arte, del benessere e del gusto.

Il prossimo 24 luglio alle ore 19 nel Cocktail bar The Green, open space con giardino verticale del Posia di San Foca, la guida ambientale escursionistica Emanuela Rossi di Avanguardie presenterà “Viaggio lento nel Salento. A piedi in Terra d’Otranto” (Andrea Pacilli Editore – Collana Viaggiare lentamente) e dialogherà con la giornalista Mariella Piscopo. Un viaggio lento, a piedi, nell’entroterra di Otranto, la parte più magica e misteriosa della penisola salentina, tra megaliti, pietrefitte, mare, torri, sapori e rituali di “ringraziamento” legati alle “tavole di San Giuseppe”.

Qui l’uomo e il mare si incontrano più volte e si allontanano, cercando storie e testimonianze, che vengono da lontano. Megaliti e cappelle, storia e preistoria, grotte, misteri e pietre che parlano sono le tappe di questo andare lenti ma inarrestabili, sul tracciato di un culto, un rituale, una festa, che gli abitanti di questa terra celebrano imbandendo, con i sapori della tradizione, grandi tavolate all’aperto a disposizione dei “santi” e di chiunque voglia onorarli. A seguire alle ore 20 Osvaldo Piliego, operatore culturale, esperto di musica e autore, presenterà il suo terzo romanzo “Se tu fossi una brava ragazza” (Manni Editori, 2019) accompagnato dagli interventi musicali della cantante Serena Spedicato (voce) e del musicista Andrea Rossetti (pianoforte), che proporranno alcune delle canzoni presenti nel romanzo. Attraverso il protagonista, il quarantenne Marco che a un certo punto decide di prendere le distanze da tutto, dalla famiglia, dalle donne, dagli amici e conduce una vita silenziosa, divisa tra la mania per i vinili dei cantautori italiani e il lavoro di ausiliario del traffico con l’unica concessione di andare al bar due volte al giorno, Piliego propone un tuffo nella musica, con una scelta di canzoni che insieme a Serena Spedicato ripropone dal vivo al Posia. Mina, Tenco, Vanoni, Battisti scandiscono i capitoli del romanzo.

L’unico legame con il mondo per Marco è il bar, quello del caffè la mattina, quello della birra la sera. E se nel primo incontra Lidia, timida, solare, dolce, nel secondo incappa in Aspra, che come un meteorite spazza via tutto, lo travolge con i suoi tormenti e la sua passione, lo restituisce alla vita. Un incontro non voluto, ma che per la prima volta non viene rifiutato, perché capisce di star aspettando quell’incontro da tutta la vita. Un romanzo che ha per protagonisti non i fatti, ma i sentimenti e le atmosfere: in questo percorso di allontanamento da sé, di ricerca di un equilibrio nuovo, Marco scopre nuovi porti e approda a una serenità che, alla fine, è quella più pura cui ha sempre teso.

Info: lungomare Matteotti, 157 – San Foca (Le) – tel 0832.881300, posia.it

Emanuela Rossi è biologa e biospeleologa, guida ambientale escursionistica e turistica, accompagnatore in grotta; specializzata in studi dell’ambiente marino mediterraneo e della fauna ipogea pugliese. “Viandante per scelta”, lavora per “Avanguardie”, studio ambientale attivo nel settore dell’ecoturismo e dell’educazione ambientale, scrive da sempre le sue esperienze di viaggio.

Osvaldo Piliego è nato nel 1978, vive a Lecce. Operatore culturale, è tra i fondatori di CoolClub, agenzia di comunicazione e organizzazione di eventi. Per anni ha scritto di musica su varie testate. Ha pubblicato i romanzi “Fino alla fine del giorno” nel 2011 e “La città verticale” nel 2015, entrambi per Lupo Editore, e un racconto nell’antologia “Inchiostro di Puglia” (Caracò 2015).

Serena Spedicato: cantante eclettica, poliedrica, dal timbro originale, si è diplomata in Canto Jazz presso il Conservatorio Tito Schipa di Lecce con il massimo dei voti. Autrice e compositrice, ha all’attivo un’intensa attività concertistica con numerose formazioni di estrazione jazz, corale, polifonico. Nel 2012 pubblica il suo primo lavoro discografico da solista dal titolo “My Waits, Tom Waits Songbook” e nel 2019 il suo secondo lavoro “The Shining of Things. dedicated to David Sylvian”.

Andrea Rossetti: classe ’88, studia pianoforte classico a Lecce, dal 2005 approfondisce le tecniche del blues, jazz, soul, latin e funk e suona in band locali salentine. Nel 2015 è ammesso al Triennio in Pianoforte Jazz presso il Conservatorio di Musica “Tito Schipa” a Lecce. Nel 2017 vince il Locomotive Giovani 2017, ricevendo una borsa di studio per Nuoro jazz 2017, dove studia con grandi jazzisti.