Mattinata, Michele Bisceglia: “Fogna della Piana, situazione inaccettabile”

CronacaElezioni 2020

Il candidato sindaco di Noi Comunità: “Funzionamento delle rete fognaria una priorità”.  Ieri l’episodio dello sversamento a mare di liquami giallognoli

MATTINATA (FG) – “Lo sversamento a mare dei liquami è inaccettabile: il corretto funzionamento della rete fognaria è una priorità”. Michele Bisceglia, candidato sindaco di “Noi Comunità-Mattinata 2020”, interviene con queste parole sull’incredibile e increscioso episodio di ieri, quando in un piccolo tratto di mare si sono riversati liquami giallognoli che hanno colorato di vergogna un piccolo tratto di spiaggia.

“Il mare di Mattinata è meraviglioso”, ha aggiunto Bisceglia. “La stagione turistica non è in discussione”, ha specificato il candidato sindaco, “però il problema va affrontato subito con decisione ed efficacia. Se i cittadini di Mattinata daranno a noi la loro fiducia, uno dei primi atti del nuovo governo cittadino sarà quello di reperire i fondi necessari all’adeguamento e potenziamento della rete fognaria e dei sistemi di depurazione delle acque per il loro funzionamento a pieno regime e con le dovute garanzie di tenuta. Lo abbiamo detto in tempi non sospetti: la tutela e la salvaguardia dell’ambiente e della salute sono il punto di partenza irrinunciabile per un programma politico-amministrativo che rimetta al centro la cura del nostro stupendo territorio, sia sulla costa che nell’entroterra”. Anche di questo, e non solo, si discuterà venerdì 24 luglio, alle ore 19.30, nel Forum su Agricoltura, Zootecnia, Ambiente, Economia circolare e Green Economy che si svolgerà nella sede del comitato elettorale di via Vittorio Veneto 10. Al centro della discussione, ci saranno anche la gestione del ciclo dei rifiuti e i servizi cimiteriali. Lunedì 27 luglio, stesso luogo e medesimo orario, si terrà il Forum su Sviluppo Urbanistico e infrastrutturale, Attività Economiche, Piano del Commercio e Antiracket. Lunedì 20 luglio, invece, si è già tenuto il Forum sul Turismo: “Vogliamo sviluppare l’industria turistica avendo come orizzonte lo sviluppo dei turismi, al plurale: il turismo attivo, quello esperienziale, il mare capace di lanciare l’entroterra e viceversa, l’enogastronomia che fa crescere gli esercizi della ristorazione ma anche l’agricoltura e l’agroalimentare di qualità, l’integrazione di una proposta 365 giorni l’anno capace di farci entrare anche nei circuiti del turismo scolastico. Occorre lavorare all’organizzazione, alle competenze, al reperimento dei fondi regionali, statali ed europei per progetti che convergano su una visione coerente, efficace e sostenibile dello sviluppo turistico a Mattinata. Il nostro obiettivo è il perseguimento sistemico dell’interesse pubblico, poiché solo attraverso questo si riusciranno a creare economie a cascata anche nel privato. Occorre una cabina di regia attraverso la quale pubblico e privato collaborino e coordino i propri sforzi, in modo da orientarli efficacemente verso l’obiettivo: quello di fare di Mattinata una destinazione turistica sempre più matura, attrattiva, parte di un grande territorio ma allo stesso tempo riconoscibile e capace di far riconoscere la propria unicità nel contesto del Gargano. Per questo vogliamo istituire un ‘super’ assessorato comunale all’Industria Turistica e al Marketing Territoriale. Il turismo come leva fondamentale per lo sviluppo futuro della Comunità”, ha concluso Michele Bisceglia.