“Donne e Poesia” a Bari

Cronaca

Dopo gli eventi culturali online realizzati durante il lockdown, una bella occasione per ritrovarsi all’aria aperta, nel rispetto delle misure antivirus, a declamare versi nel suggestivo Orto Domingo di Bari (via Lucarelli). È questa l’iniziativa del Movimento Internazionale “Donne e Poesia”, operante a Bari da 35 anni, che in condivisione con l’APS Parco Domingo – comunità empatica e sostenibile, ha organizzato per domenica 26 luglio 2020, alle ore 18.00, “Versi tra terra e cielo”.

Dopo il saluto di Valeria Cristiano,  referente Biblioteca Orto Domingo, la manifestazione sarà condotta dalla scrittrice Anna Santoliquido, presidente del Movimento, con la partecipazione di numerosi poeti: Concetta Antonelli, Gaetano Bucci,  Grazia DAddario,  Angela Di Liso, Nicola De Matteo, Gianni Palumbo, Ana Maria Pătraşcu, Giulia Poli Disanto   Roberta Positano, Delia Cristina Renghea, Patrizia Sollecito, Graziella Todisco e gli interventi artistici di Carmine e Mario Ascente, Francesco Cimino, Mino Lupoli,   Maria Giovanna Rizzo. Nel corso dell’evento, un alberello di ulivo, simbolo di Pace e comunione tra i Popoli, sarà intitolato al Movimento Internazionale “Donne e Poesia”, con la benedizione di padre Mariano Bubbico.

Bari, per posizione geografica e vocazione, si presta bene al confronto multiculturale e l’unione della poesia con la terra, simboleggiata dalle delizie dell’orto e dall’albero che crescendo s’innalza verso il cielo, è un segno d’amore per le radici e di attenzione ai bisogni anche spirituali della comunità. L’Orto Domingo, con l’invito ai cittadini a riscoprire i valori della natura, ha lanciato un messaggio che le autrici e gli autori del Movimento interpretano in maniera creativa. Il pittore Michele Agostinelli porrà una pietra decorata a ricordo dell’avvenimento.