All’Ospedale della Murgia ripristinata la funzionalità dei 14 lampioni, ma non avviato ancora il servizio di Emodinamica. 

Cronaca

Ripristinata l’illuminazione pubblica all’ingresso dell’ Ospedale della Murgia, ma resta ancora il problema grave del mancato avvio del servizio di Emodinamica al reparto di cardiologia , diretto dal dr Francesco Massari con validi cardiologi fra cui il bravissimo emodinamista dr Marco Basile, promessa elettorale da parte dei politici della Regione Puglia e della ASL di Bari da diversi anni, molti cittadini affetti da infarto di Altamura, Gravina, Poggiorsini, Santeramo Grumo, appartenenti al comprensorio dell’ Ospedale della Murgia, vengono dirottati presso altre strutture sanitarie su Bari , si attende di sapere il motivazione di questo notevole ritardo per la mancata attivazione del servizio di emodinamica,

Si dà il benvenuto ai molti operatori sanitari che prestano servizio da poco tempo presso l’ Ospedale della Murgia, di cui si esprime elogio per la loro professionalità e disponibilità, fra i giovani medici , molte lettere di encomio arrivano dirette al dr . Michele Loglisci, dirigente medico reparto di otorinolaigoiatra, ai molti O. S. S. , medici, infermieri e operatori vari, si auspica che l’Ospedale della Murgia Altamura – Gravina ss 96, venga preso in considerazione dalla Regione Puglia e dalla Direzione Generale della ASL per definire la situazione del relativo personale dei vari reparti e per il gravoso problema in merito al tanto atteso servizio di Emodinamica presso il reparto di cardiologia, dove l’assurdo è che il tutto è stato predisposto, in attesa della definizione della parte burocratica per l’avvio di detto servizio di emodinamica.

Franco Nacucchi