Un nido tra le mani di dio

Cultura & Società

(commento al Vangelo della XIIa Domenica del Tempo Ordinario)

– NON ABBIATE PAURA!! 🖐🏻.. dice il Vangelo

-“Fosse facile” gli risponderebbe il mondo assediato dalla guerra, dal terrorismo, dalla tirannía e da tutte le forme di stoking esistenti.

-“NEPPURE UN PASSERO CADRÀ, SENZA IL VOLERE DEL PADRE 🐦.. continua il Vangelo.

Ma il mondo travisa e pensa .. -“Allora i passeri cadono per volere di Dio?”

Come potrebbe un Padre, che tiene il conto anche dei nostri capelli, volere la morte dei Suoi figli?

Attenzione! ☝🏻 Non fatevi ingannare!

Non c’è lacrima versata, per la quale Dio non provi dolore, non c’è caduta, nella quale non ci sia la partecipazione del Padre, non c’è croce, alla quale Cristo non si faccia inchiodare con noi, ogni giorno.

Lui è sempre là, al fianco dei Suoi passeri caduti, pronto fasciarne le ali, a guarirle, a rafforzarle, a dare la nuova spinta per voli più alti e sicuri.

Lui è lì, nido sicuro, a sussurrare speranza al cuore, parole da urlare al mondo, alla luce del sole, dalle terrazze, dai tetti, più in alto dei campanili, perché DOVE IO CREDEVO DI FINIRE…PROPRIO LÀ INIZIA IL SIGNORE!”

Ed ora, credete ancora che il passero leopardiano sia stato davvero solitario? 🤔

#FeliceSettimana😊

Marianna Giuliano