Attentato al sindaco di Maruggio: i troppi no dei sindaci per la legalità

Cronaca

Oggi, portano bombe di fronte le loro abitazioni

Antonio Nunziante – vicepresidente della Regione Puglia e Michele Abbaticchio – Sindaco di Bitonto intervengono su quanto accaduto al Sindaco Alfredo Longo, loro compagno di partito, Italia in comune

Vedere quello che accade in questa regione ad amministratori locali che lottano ogni giorno per la bellezza e la solidarietà nei propri comuni mi ferisce profondamente” così esordisce Nunziante, l’ex prefetto di Bari e Foggia: “l’escalation di intimidazioni verso i sindaci registra un dato di un interesse della criminalità sempre più alto verso la gestione delle pubbliche amministrazioni”.

Quello che rileva, aggiunge il Sindaco di Bitonto Abbaticchio, è che Alfredo stia svolgendo un lavoro straordinario per la propria comunità ed il suo ingresso in Italia in Comune fu accolto con grande entusiasmo da tutti noi proprio per la sua capacità innovativa. “L’ho sentito più determinato che mai ieri, ma vederlo aggredito in questo modo così vile e rilevante crea sicuramente un dato disastroso nella situazione di lotta alla illegalità pugliese, come purtroppo dimostrano i dati della Associazione contro tutte le mafie Avviso Pubblico”.