Sciopero il 9 giugno in tutti gli stabilimenti ex Ilva

Cronaca

Sarà sciopero martedì 9 giugno in tutti gli stabilimenti ex ILVA in Italia per dire no al piano presentato da ARCELOR Mittal, che prevede oltre 3mila licenziamenti.

I sindacati hanno proclamato lo sciopero in concomitanza con l’incontro tra il Ministro Patuanelli e i sindacati.

“ArcelorMittal, con l’ennesimo ricatto, chiede due miliardi di euro al governo italiano e contemporaneamente licenzia 3.300 dipendenti, straccia l’accordo del 2018 sul rientro a lavoro dei 1.700 di Ilva in Amministrazione straordinaria, mette a forte rischio gran parte dei 7mila dell’indotto e l’intera siderurgia italiana”, spiega il segretario generale della Uilm, Rocco Palombella.

Mino Salvo