Il Ku Klux Klan

Diritti & Lavoro

Nato nel Tennessee il 24 dicembre 1865 da reduci dell’esercito della Confederazione allo scopo di contrastare i tentativi del Governo di attenuare la segregazione razziale, è fra il 1915 e il 1944 che il Ku Klux Klan allarga notevolmente la sua sfera d’influenza espandendosi in tutti gli Stati Uniti e macchiandosi di numerosi crimini contro le minoranze etniche e in particolare contro gli afro-americani.

Seppur formalmente sciolto nel 1944, con la sigla Ku Klux Klan si individuano molte organizzazioni dagli anni ’60 (in opposizione al movimento per i diritti civili) fino ad oggi. Secondo i dati del Southern Poverty Law Center, ancora nel 2019 si contano ben 47 gruppi che si rifanno all’ideologia del Klan.