Day Service Chirurgico Pta Trani: da lunedì 8 riprendono gli interventi

Benessere & Medicina

Da lunedì 8 giugno riprendono gli interventi di Day Service chirurgico del Presidio Territoriale di Trani. Oggi sono stati eseguiti i primi 7 tamponi: i pazienti dovranno stare in quarantena fino a lunedì, giorno in cui saranno sottoposti a intervento. Si comincia con gli interventi di Oculistica con il dottor Pasquale Attimonelli mentre martedì riprenderanno gli interventi della ortopedia di Barletta con il dottor Rocco Colasuonno e mercoledì saranno riattivati gli interventi di chirurgia della mammella con Domenico Palmieri.  A seguire saranno riattivati gli interventi di Urologia di Andria, Ortopedia di Andria, Chirurgia di Bisceglie e Chirurgia territoriale.

“Riprendiamo il nostro ritmo di lavoro ma garantendo l’assoluta sicurezza di pazienti e operatori – dice Francesco Barbangelo, coordinatore responsabile del Day Service chirurgico di Trani – tutti i pazienti saranno sottoposti a tampone, dovranno stare in quarantena fino al giorno dell’intervento ed entreranno in sala operatoria entro le 48 ore dall’esito negativo”.

“Stiamo riavviando tutti i nostri servizi nel pieno rispetto delle indicazioni regionali e ministeriali – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt – naturalmente come annunciato più volte recupereremo le prestazioni anche chirurgiche che non sono state eseguite nei mesi scorsi chiamando noi i pazienti e riprogrammando le agende. Serve attenzione e cautela. Abbiamo ridefinito percorsi, sottoscritto procedure e protocolli che ci consentono di lavorare garantendo innanzitutto la sicurezza. Da lunedì riprendono le consuete attività l’ospedale di Bisceglie e il day service chirurgico di Trani e questi sono passaggi importanti per tutto il territorio”.