Nuovo ospedale di Andria: proseguono le attivita’

Cronaca

Si susseguono a ritmo serrato gli atti amministrativi e tecnici per la realizzazione del nuovo ospedale di Andria: con delibera n.1011 del primo giugno 2020 sono stati “ammessi gli operatori economici per l’affidamento dei lavori relativi ai servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria”.

La gara europea è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale il 24 gennaio, i termini per la presentazione delle offerte sono scaduti il 10 marzo e con nove sedute di gara gestite dall’ingegnere Carlo Ieva (Direttore dell’Area Tecnica della Asl Bt e Responsabile Unico del Procedimento) sono stati ammessi 17 candidati.