Terre delle gravine rifugi per pipistrelli promosso dai Comuni di Massafra,Crispiano e Statte

Diritti & Lavoro

Mino Salvi

Procede il posizionamento dei rifugi per pipistrelli (bat-box) in alcune aree boschive del SIC/ZPS IT9130007 Area delle Gravine nell’ambito del progetto POR Puglia 2014-2020 “Azioni per la tutela di flora e fauna di interesse conservazionistico nel SIC/ZPS IT9130007 Area delle Gravine” promosso dai Comuni di Massafra, Crispiano e Statte e finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Asse VI – Azione 6.5.1 del POR-Puglia 2014-2020.

L’azione 5 di progetto, “Interventi per la conservazione dei chirotteri” è fondamentale, oltre che per la conservazione e l’incremento della popolazione della specie, anche a scopo educativo sia per la comunità locale, sia per gli Enti che hanno il compito di gestire in modo sostenibile i boschi dell’area protetta. Gli interventi di riqualificazione degli habitat forestali sono stati progettati anche per censire e monitorare a lungo termine alcune specie di pipistrelli che utilizzano prevalentemente questi ambienti naturali.