A cielo aperto

Cultura & Società

il Tempo dei Piccoli 2020 diretto da Bruno Soriato a Bisceglie 19 – 20 – 21 giugno

BISCEGLIE – Il primo comunicato stampa perché il Tempo dei Piccoli non si può rinviare!

Nella gestazione di ogni iniziativa pubblica la crisi pandemica, com’è comprensibile, ha agito pesantemente, spesso scoraggiando l’impresa o modificandone profondamente la natura, in favore di quell’universo virtuale che ormai sembra aver assorbito pezzi importanti della nostra vita e delle nostre relazioni. La Città di Bisceglie, con il suo sistemaGaribaldi, grazie alla preziosa complicità del Teatro Pubblico Pugliese e alla virtuosa conquista del finanziamento che Kuziba Teatro, ormai capofila dell’impresa, ha raccolto dal progetto “Periferie al Centro” della Regione Puglia, annuncia invece ufficialmente la VI edizione de IL TEMPO DEI PICCOLI che troverà il suo momento apicale dal 19 al 21 giugno, non così lontano dalla tradizionale collocazione maggese.

Non è una scelta che sfida le condizioni imposte, ma che, rispettandole con cura, conferma il senso più intimo del Teatro e cioè quello di alimentare e rappresentare la comunità nell’incontro.

La convinzione maturata da tutti noi è che non sia soltanto importante per bambine e bambini ricomporre un rapporto col “fuori” da protagonisti, ma che sia decisivo per ricominciare, il contributo che lo sguardo dell’infanzia potrà offrire a noi adulti, per la sua spregiudicatezza, la sua concreta utopia e per la capacità educativa che comporta.

A Gianni Rodari una dedica particolare, a cento anni dalla sua nascita, per lo straordinario bagaglio d’idee e di opere che ha guidato molte delle scelte in programma e che sarà protagonista dell’incontro con la scrittrice Vanessa Roghi, oltre che dell’atto conclusivo di Favole al telefono, una iniziativa in rete che in questi mesi ha animato la nostra Città Bambina.

Il programma non promuove assembramenti inopportuni ma un ricco gioco di esperienze, relazioni, spazi, diversi, tesi ad animare parchi anche in quartieri periferici e un cuore pulsante che batterà ancora nel borgo antico, fra Castello Svevo Angioino e Parco delle Beatitudini. Una “Città del Sole” educativa e giocosa si realizzerà nelle espressioni composte da atti cooperativi, destinati a genitori e figli, grandi e piccoli: all’intera comunità vista dal basso.

Un sito dedicato per sapere tutto il necessario (www.iltempodeipiccoli.it), una RadioCittàBambina concepita da Rossana Farinati e Nunzia Antonino, agganciata all’omonima pagina Facebook che ospiterà, insieme alle voci dei bambini rappresentanti di tutti i Circoli Didattici cittadini, ospiti d’eccezione come la poetessa Livia Chandra Candiani, la scrittrice Giusi Quarenghi, il maestro Franco Lorenzoni, l’artista Antonio Catalano.

Confermando la direzione di Bruno Soriato, nei confronti che hanno portato alla composizione del programma sono stati essenziali: l’apporto di Loredana Acquaviva e Rosalia Sette (rispettivamente assessori alla Cultura e al Marketing Territoriale); l’ispirazione emersa dai laboratori virtuali che hanno mantenuto in vita Annabella Tedone, Raffaella Giancipoli, Valentina Vecchio e Laura Soldani; il lavoro sulla comunicazione di Mariablu Scaringella e Livio Berardi; il contributo progettuale dell’equipe di sistemaGaribaldi e della  “squola” che ha intrattenuto rapporti costanti con insegnanti, educatori e le formazioni da tempo complici di questa impresa. Un’impresa collettiva che non si realizzerebbe senza: ZonaEffe, Abbraccio alla Vita, Archimisti, Cozinha Nomade, Biciliae, Binario 0, Circolo dei Lettori, Vecchie Segherie Mastrototaro, PrendiLuna. A cavallo di una scena mobile, si esibiranno nel corso delle tre giornate artisti come: Roberto Anglisani, Daria Paoletta, Ippolito Chiarello, Robert Mc Neer, i Fattapposta o un pianista eclettico come Mirko Lodedo a cui l’edizione affida il tour conclusivo. Fra mandala da dissolvere nel vento e un murale dedicato a Luis Sepùlveda, una segnaletica fantastica inventata per cambiare la Città e aquiloni per sorvolarla A CIELO APERTO. (info: www.iltempodeipiccoli.it).