Basta emergenza!?!

Cronaca

LETTERE AL DIRETTORE                                                                                                                                                    

Egr. Direttore,

i cittadini italiani sono stanchi di pronunciare, un giorno sì e l’altro pure, la parola emergenza, sono più di trent’anni che siamo in allarme.

Nel nostro paese tutto è  diventato emergenza: dai rifiuti, all’ambiente, alla criminalità, alla corruzione, all’emigrazione, al terrorismo, ai terremoti, all’alluvioni, all’escalation dell’inflazione, alla droga, all’alcolismo giovanile, al gioco d’azzardo, alla situazione sportiva, al doping sportivo, allo stato degli ospedali e della nuova malattia globale: il “Coronavirus”, ai giovani che non si inseriscono nel mondo del lavoro, alle condizioni di coloro che vivono nel precariato, alle tasse che sono troppe alte, alle famiglie che sono diventate sempre più povere, ai pensionati al minimo, agli invalidi civili che con l’euro non riescono più ad arrivare a fine mese.

Ma da questa emergenza il popolo italiano  quando ne uscirà? Riusciranno i nostri governanti a salvarci da questo rischio e pericolo?

Cav. Antonio Guarnieri