Il service #NoiAiutiamoDaCasa del Rotaract Club Bari Agorà

Diritti & Lavoro

Si conclude con le ultime spedizioni ai più bisognosi al termine del biennio di Presidenza di Paolo Iannone

Il Presidente Paolo Iannone con il suo Club si è adoperato, negli ultimi mesi della sua Presidenza alla guida del Club, non solo alla spedizione di beni di prima necessità a Caritas e mense dei poveri presenti nel capoluogo pugliese, ma anche all’invio di prodotti necessari ai medici per svolgere la loro funzione in maggior sicurezza

Nella giornata odierna si è concluso il service #NoiAiutiamoDaCasa del Rotaract Club Bari Agorà portato avanti negli ultimi mesi di Presidenza di Paolo Iannone che dal 6 novembre 2018 è alla guida del Club. Tantissimi gli aiuti forniti a Caritas e ad operatori sanitari, a cui sono seguiti ringraziamenti dal referente della Continuità Assistenziale di Santeramo in Colle, in provincia di Bari, a nome di tutti i colleghi medici, a Frate Ruggiero della Parrocchia Immacolata di Bari per le donazioni ricevute dai ragazzi del Rotaract Club Bari Agorà.

Le ultime spedizioni inviate alla Parrocchia San Francesco da Paola di Bari e alle Suore Bene Terezhia di Cassano delle Murge, in provincia di Bari, hanno decretato l’ultimazione del service a ormai pochi giorni dal termine del mandato del Presidente Paolo Iannone che lascerà la guida del Rotaract Club Bari Agorà al suo successore Luca Gaglione per l’A.R. 2020/2021.

Si è trattato di un piccolo gesto per tanti che, ad ogni modo, è servito a scongiurare ed evitare il più possibile il contagio della patologia CoVid-19 tra la popolazione ed, infatti, l’idea ambiziosa ed altrettanto complessa nella sua realizzazione, viste le difficoltà nel reperire prodotti di prima necessità per i più bisognosi nell’attuale situazione di emergenza  sanitaria, non ha mai demoralizzato il Club portando a termine la propria attività #NoiAiutiamoDaCasa.