Grande successo per la Race for the cure a distanza, maratona live promossa dalla Komen italia

Cronaca

Raccolti 425mila euro!

Anche la puglia protagonista con tantissime donazioni e testimonianze, lo sottolinea Linda Catucci, presidente comitato regionale Komen Puglia.

Il prossimo grande appuntamento organizzato dalla Komen e’ la Race virtuale europea che si terra’ a fine settembre 

BARI – Durante la maratona digitale Race for the Cure a distanza, durata più di 5 ore e promossa dalla Susan G. Komen, sono stati raccolti oltre 425.000 euro, grazie alle donazioni dei sostenitori e dei partner, da destinare ai progetti dell’Associazione.

“ La Race ha fatto un altro grande miracolo – ha dichiarato il Professore Riccardo Masetti, Direttore del Centro di Senologia della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e presidente della Komen Italia – riunire tante persone che ci hanno seguito in rete e tanti amici della Komen Italia che hanno partecipato come protagonisti, avvicendandosi in questa diretta. I tumori del seno continuano la loro insidiosa corsa anche durante la pandemia. Nei prossimi 12 mesi, oltre 2 milioni di donne nel mondo riceveranno questa diagnosi e più di 600.000 perderanno la loro vita per questa malattia. Non possiamo quindi distrarci o rassegnarci al “distanziamento” che il virus ha imposto anche nelle cure oncologiche e nelle normali strategie di prevenzione. Ci riabbracceremo l’anno prossimo al Circo Massimo, questo è il mio augurio”.

In 20 anni le Race for the Cure hanno dato un grande contributo alla lotta ai tumori del seno. Grazie alle 56 edizioni organizzate in 7 città italiane  (Roma, Bari, Bologna, Brescia, Matera, Napoli e Pescara) e alla generosità di oltre un milione di iscritti e delle aziende che hanno partecipato, la Komen Italia ha potuto investire oltre 18 milioni di euro a sostegno, della prevenzione, della ricerca e del miglioramento delle cure oncologiche.

Ieri la Puglia ha contribuito significativamente al successo dell’iniziativa digitale con la partecipazione alla maratona di Rosanna Banfi (in qualità di madrina, insieme a Maria Grazia Cucinotta) e di tanti ospiti, si citano il sindaco di Bari Antonio Decaro, Al Bano, Lino Banfi, Giuliano Sangiorgi, la chef Cristina Bowerman e il Presidente Luigi De Laurentiis con una  rappresentanza della SSC Bari e con un gran numero di donazioni. “ Sono davvero felice per la grande partecipazione pugliese a questa iniziativa svoltasi non in piazza, ma sulla rete a causa dell’epidemia. Tutto questo conferma la reale sensibilità al tema del tumore del seno già emersa chiaramente negli anni passati”, afferma Linda Catucci, presidente del comitato regionale Komen Puglia . “La RaceLive” di domenica scorsa ha rappresentato lo “Start” per una raccolta fondi che culminerà e si concluderà il 27 settembre 2020. In occasione di quella data non sarà solo la Puglia a correre ma tutte le regioni Komen d’Italia, insieme ai 20 Paesi europei targati Komen. Tutti insieme per una sola e grande causa, ma soprattutto tutti insieme per dimostrare come la solidarietà e l’altruismo corrono insieme in nome della prevenzione. Continuate a supportarci con le vostre donazioni, affinché anche i progetti gratuiti per le donne in rosa possano continuare ad esserci sul nostro territorio”. Conclude Linda Catucci.

Su sito www.komen.it sono indicate le procedure utili per continuare ad effettuare donazioni libere, per scegliere tra i gadget della capsule collection dedicata alla Race, per iscriversi alla Race Virtuale di fine settembre e per ricevere la maglia ufficiale dell’Associazione.

La Race Live 2020 si è svolta con il supporto di numerose aziende partner, sensibili alle tematiche della salute e della prevenzione, tra cui Johnson&Johnson, Oysho, Vidermina, Aveeno, Pfizer e molte altre.