Riapre il centro comunale di raccolta di contrada Graviglione

Cronaca

Per accedervi sarà necessaria la prenotazione telefonica al numero 392 9710891. Per ragioni di prevenzione del contagio obbligatorio indossare guanti e mascherine

GRAVINA IN PUGLIA – Riaprirà Lunedì 11 Maggio il Centro comunale di raccolta temporaneo di via delle Palme, in contrada Graviglione.

Lo prevede l’ordinanza con la quale il sindaco Alesio Valente ha disposto la ripresa delle attività, sospese lo scorso Marzo a causa dell’emergenza sanitaria scatenata dal diffondersi della Covid 19. La ripartenza sarà condizionata all’osservanza di precise norme, a tutela della salute pubblica e dei lavoratori, fissate nel confronto tra il Servizio Comunale Ambiente, l’Assessorato all’igiene urbana guidato da Paolo Calculli, la ditta Raccolio (gestrice della struttura) ed i referenti di Unicam e Aro Ba/4.

In particolare, gli utenti potranno avvalersi dei servizi del Centro solo previa necessaria prenotazione telefonica, contattando il numero 392 9710891: un operatore fornirà un codice che consentirà di accedere all’impianto, esibendo la tessera sanitaria, nel giorno ed all’orario indicati. L’ingresso sarà inoltre condizionato all’obbligo, per i cittadini, di indossare guanti e mascherina. Ulteriori misure saranno adottate dall’azienda gestrice, per implementare la sicurezza.

Il Centro comunale di raccolta sarà attivo dal Lunedì al Sabato (festivi esclusi), dalle 8 alle 13, ed il Venerdì anche dalle 16 alle 19. È vietato l’abbandono in assenza dell’operatore o all’esterno dell’area, dotata di sistema di videosorveglianza per prevenire fenomeni di incuria e vandalismo. Ben definite le tipologie di rifiuti oggetto di conferimento: sfalci di potatura, plastica, metalli, carta, cartoni, organico, vetro, abiti e prodotti tessili, filtri dell’olio, toner e stampanti, oli vegetali e minerali, vernici, inchiostri, bombolette spray contenenti materiali pericolosi, farmaci scaduti, batterie e accumulatori, ingombranti, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche.