Proposte sostegno emergenza economica Covid Comune di Fasano

Cronaca

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Al Sindaco

Agli Assessori

Ai Componenti del Consiglio Comunale

Alla particolare attenzione della Commissione Bilancio 

Oggetto: Proposta misure sostegno economia locale per il prossimo consiglio comunale.

In mancanza di aiuti concreti o di una effettiva riapertura delle attività chiuse per l’emergenza Coronavirus, le aziende del territorio già in sofferenza sono destinate a fallire, e quelle stabili, a subire una grave stangata sul fatturato 2020.

Questo avrà gravi ripercussioni sul lato delle assunzioni quindi direttamente nel mercato del lavoro fasanese, caratterizzato dall’ospitalità e dal turismo, non meno importante quello sul versante della riscossione tributaria (vd. Anche Tassa di Soggiorno), quindi una spirale economica negativa già attuale ma destinata ad acuirsi già da giugno prossimo.

Si prega di voler valutare misure di sostegno aggiuntive e ulteriori rispetto a quelle previste dai Decreti Governativi, oltre a rappresentare all’amministrazione centrale le peculiarità del nostro territorio e della nostra economia, compromesso maggiormente da queste misure nel periodo più importante dell’anno economico.

Di seguito una serie di proposte valutabili e attuabili nell’immediato, lungi dal voler essere delle soluzioni, ma dei meri palliativi economici, alcuni già vagliati da altre amministrazioni locali per dare respiro e sostegno immediato alle imprese fasanesi e ai cittadini.

Tari Riduzioni e agevolazioni: Sconto 30% TARI 2020 a tutte le attività produttive, commerciali, artigianali, di vicinato, di servizi (per esempio bar, alberghi, mense, palestre, parrucchieri) sospese dall’emergenza coronavirus e per applicazione delle misure di cui ai DPCM.

Tosap: sconto del 100% tassa di occupazione degli spazi pubblici relative alle attività sospese dall’emergenza coronavirus e per applicazione delle misure di cui ai DPCM.

Associazioni e gestione impianti sportivi: sconto il 50% delle spese per immobili in comodato alle associazioni e dei canoni relativi alle concessioni di immobili comunali per l’anno corrente.

Family Card comunale, sostegno all’economia locale: Si tratta di una misura destinata alle famiglie con minori 0-10 dietro presentazione dell’Isee corrente, ove trasferire i bonus e sconti, collegato ad un fondo di Solidarietà Comunale con una graduatoria stilata in base all’Isee corrente. I buoni saranno spendibili solamente nei negozi di Fasano, compresi bar, ristoranti, parrucchieri, cura della persona, e interesseranno tutti i negozi di vicinato, non solo alimentari.

Moneta Complementare Comunale: Analizzare e valutare la creazione di moneta complementare comunale (es. Sardex, WIR) per incentivare l’economia locale.

Rette scolastiche: annullamento delle rette di asili nido, della refezione e trasporto scolastico comunale.

Sospensione parcheggi a pagamento e strisce blu.

Ulteriori incentivi per l’acquisto e l’utilizzo di bici e per promuovere la mobilità leggera.

Bando concessione immobili e terreni comunali freetax ad associazioni/imprese giovanili

Campagna promozionale economia locale: Sostenere e promuovere le attività commerciali comunali di vicinato e prossimità, sensibilizzando i fasanesi a comprare dalle piccole medie imprese locali (es. #compraafasano), per incentivare l’economia locale e sostenere il tessuto economico fasanese.

Rete di aiuti e “Banca del Tempo”: Rinforzare la rete degli aiuti promuovendo lo scambio lavorativo e la “banca del tempo” comunale consentendo l’incrocio reciproco tra la richiesta di aiuto e le competenze tecniche o artigianali offerte gratuitamente (già utilizzata in molti comuni ad es. per lezioni di cucina, di manutenzione casalinga, accompagnamenti e ospitalità, baby sitting, cura di piante e animali, scambio, prestito o baratto di attrezzature varie, aiuto uso computer, yoga, ripetizioni scolastiche e italiano per stranieri etc.)

Istituire una commissione permanente per l’emergenza economica coronavirus per promuovere riunioni, incontri e consultazioni con le attività produttive fasanesi e i servizi sociali per ascoltare suggerimenti, raccogliere proposte e formulare soluzioni per contenere l’emergenza economica.

 

Fasano, 5 Maggio 2020

                                                                                 Avv. Raffaele Trisciuzzi

Consigliere Comunale di Fasano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

– se è disponibile un prospetto di rendicontazione di spesa dei soldi ricevuti dal Governo e utilizzati nella gestione della Emergenza

– se è disponibile un prospetto generale delle donazioni private ricevute e relativa rendicontazione di spesa.

– quanti cittadini si sono rivolti per la prima volta ai servizi sociali, e quanti di questi erano già utilizzavano l’assistenza sociale comunale.

– quante richieste sono state respinte

– se è in programma un ciclo di riunioni tra l’amministrazione comunale e i consiglieri comunali per programmare l’azione amministrativa di contrasto all’emergenza economica e sociale imminente