Primo Maggio: Ugo Sbisà e Roberto Ottaviano raccontano “A Love Supreme”

Eventi, Musica & Spettacoli

Il Primo Maggio alle ore 18,00 in videoconferenza, Ugo Sbisà e Roberto Ottaviano, ci racconteranno “A Love Supreme” l’album epocale di John Coltrane, attraverso una narrazione intrecciata con la proiezione di filmati e foto documenti.

 ALoveSupreme è il testamento di un’intera epoca, della quale Coltrane ha saputo interpretare tutte le tonalità emotive e sonore: la poliritmia africana propulsiva e catartica, i tempi dilatati del jazz modale, la litania meditabonda del folk orientale, le vampe del free jazz, il calore intimo del blues e la redenzione orgasmica del gospel. Il risultato è un magma incandescente e liturgico, in chiave minore, vertiginosamente preciso, sincronizzato, ma sempre sull’orlo dell’improvvisazione, dell’ignoto. È il jazz spirituale di Coltrane, il suo grido assoluto, una preghiera purissima di amore supremo verso Dio che ha stravolto con la musica le regole e i sentimenti delle generazioni successive, caricandoli di un’inaudita religiosità.

Per partecipare alla videoconferenza, basterà cliccare (qualche minuto prima delle ore 18.00 del giorno 1 Maggio) sul link che pubblicheremo su Facebook o su un messaggio WhatsApp che invieremo a chi ne farà richiesta.
In entrambi i casi, si verrà rimandati a una pagina che propone di avviare subito la riunione cliccando sulla scritta “click here”.

Basterà fare questo e ci troveremo connessi con Ugo Sbisà e Roberto Ottaviano che ci faranno da guide attraverso l’universo artistico di John Coltrane.