GRF Contest 2020, ecco i 13 finalisti

Eventi, Musica & Spettacoli

Tredici concorrenti per un unico sogno: suonare sul palco del Giovinazzo Rock Festival. In attesa di ripartire con la musica dal vivo, ecco i nomi degli artisti e delle band emergenti selezionati per le finali del concorso

Tredici artisti emergenti per un unico grande obiettivo, al momento ancora in stand-by: suonare sul palcoscenico del GRF – Giovinazzo Rock Festival.

Nonostante la situazione di assoluta incertezza per tutto ciò che concerne la musica dal vivo, l’organizzazione del Festival, che nel 2019 ha celebrato la sua ventesima edizione, rende noti i nomi degli artisti selezionati per la fase finale del GRF Contest 2020. Si tratta del concorso dedicato alle nuove proposte del panorama musicale che mette in palio tre esibizioni in occasione della prossima edizione della kermesse musicale organizzata dal circolo Arci Tressett di Giovinazzo.
Un messaggio di speranza per il futuro, ma anche un modo per regalare un attimo di felicità ai musicisti che con entusiasmo avevano accettato di partecipare alla “chiamata alle arti” del festival.

La promessa è quella di organizzare le serate finali di selezione dal vivo non appena sarà possibile programmare eventi musicali.

Questi i nomi dei 13 artisti (uno in più degli iniziali 12 previsti, a causa di un ex-aequo), a cui vanno i complimenti dell’organizzazione per aver superato la prima fase:

Avellis

Bluestone Valley

Cigno

Comfy Pigs

Diraq
Grej

Karma Shock
La Scala Shepard

Mutonia

Obscure Paths

Orator Fit

Red Room

St. Peter’s Murder

Per organizzare la fase successiva sarà necessario attendere maggiori notizie riguardo la possibilità di tenere eventi di musica live, alla luce delle attuali e future restrizioni dovute all’emergenza Covid-19.