Melucci: “Non mi convince l’approccio di questa fase 2 da parte del Governo”.

Cronaca

“Non mi convince l’approccio di questa fase 2 da parte del Governo, troppa confusione e poche misure pratiche: che significa fare visita a un parente ma senza allestire una festa? Mandiamo la Polizia Locale a controllare casa per casa? Spero la Regione Puglia valuti l’assunzione di un approccio più restrittivo almeno per l’intero mese di maggio.

E per la ulteriore fase 3 auspico che arrivino provvedimenti molto più coraggiosi, occorrono miliardi ed autonomia ai Sindaci, libertà di assunzione per la Polizia Locale, una sburocratizzazione e defiscalizzazione senza precedenti per le imprese e decise politiche sulla sostenibilità.

Spero vivamente di sbagliare, ma non è questa la strada per cambiare definitivamente priorità e stili di vita delle nostre comunità, per entrare in una epoca nuova, aspetto di vedere le successive mosse del Governo, a cominciare dall’ex Ilva”.

Il Sindaco
Rinaldo Melucci