Bari: Riunione in videoconferenza su problematiche settore agricolo

Cronaca

BARI – Si è svolta, nella mattinata odierna, in videoconferenza, una riunione presieduta dal Prefetto Antonia Bellomo, dedicata alle problematiche del settore agricolo sia in relazione alle attività che non hanno subito battute d’arresto per la situazione emergenziale da Covid – 19, sia in vista dell’inizio delle campagne agricole stagionali nella fase 2 dell’emergenza.

All’incontro hanno partecipato il Sindaco di Bari, i rappresentanti della Regione Puglia,  delle associazioni degli imprenditori (COLDIRETTI, CIA, CONFAGRICOLTURA, COPAGRI), dei lavoratori agricoli, dell’Ispettorato del lavoro, degli Enti Previdenziali, dello SPESAL e i vertici provinciali delle Forze di Polizia.

Gli esponenti datoriali hanno evidenziato la necessità di trovare soluzioni utili per il reperimento di manodopera, anche a carattere tecnologico, facilitando l’incontro della domanda e offerta di lavoro.

Le associazioni rappresentative delle parti sociali hanno posto l’accento sulla tematica del trasporto dei lavoratori durante le campagne di raccolta e l’individuazione  degli adeguati dispositivi di protezione individuale da modulare in relazione alle specifiche attività che si sviluppano nei diversi segmenti del comparto agricolo a partire dalla raccolta fino alla trasformazione e distribuzione dei prodotti.

Il Prefetto e le Forze di Polizia hanno evidenziato che verrà mantenuta la massima attenzione nei controlli volti a prevenire e contrastare i fenomeni di illegalità ed ogni forma di speculazione in questa delicata fase di ripresa.

Il rappresentante della Regione ha assicurato l’impegno dell’Ente nel reperire risorse a sostegno delle esigenze di trasporto in sicurezza dei lavoratori agricoli e per la fornitura di DPI.

Quest’ultima tematica sarà oggetto della riunione convocata, nella mattinata di lunedì 27 aprile, in video conferenza, presieduta dal Prefetto Bellomo, con i rappresentanti della Regione Puglia, delle associazioni dei lavoratori, di Confindustria,  dello SPESAL finalizzata all’approfondimento delle misure di prevenzione e contenimento della diffusione del virus Covid – 19 negli ambienti di lavoro e degli adeguati livelli di protezione dei lavoratori da garantire secondo le linee codificate nel Protocollo Governo – parti sociali del 14 marzo 2020.