“Ci si InConTra a Pasqua”

Cronaca

L’associazione di volontariato InConTra, attivissima in questi giorni
per supportare molte famiglie indigenti del barese, promuove, in
occasione della domenica di Pasqua, un evento benefico itinerante dal
titolo “Ci si InConTra a Pasqua”.

L’iniziativa, organizzata negli scorsi giorni, vuole essere un momento
di festa e svago, soprattutto per i bambini delle famiglie disagiate
della città.

L’attività consisterà infatti in una donazione di uova pasquali di
cioccolato ai bambini del reparto di nefrologia dell’Ospedale
Pediatrico di Bari “Giovanni XXIII”, che avverrà nella giornata di
domani in collaborazione con l’associazione Mondo Migliore Bari Onlus.
Mentre, domenica mattina, i volontari di InConTra oltre a recarsi
presso tre campi rom, quello situato nel quartiere Japigia, quello di
Santa Candida ed infine il campo rom di Bitonto, faranno visita a
svariate comunità etniche radicate in città.

Questa iniziativa sarà rivolta anche agli oltre 700 nuclei familiari
seguiti dalla suddetta associazione.
In questi ultimi giorni sono arrivati presso la sede associativa di
InConTra circa 1400 uova pasquali, frutto della donazione di privati,
aziende e associazioni del territorio.

A cominciare da Megamark Srl, per poi proseguire con Areachiara
Immobiliare,  AmoPuglia Onlus che ha condiviso con InConTra 400 uova
pasquali donate da Fondazione Mediolanum  e vari privati cittadini che
hanno sposato la causa. Oltre alle uova, sono state donate
dall’azienda Bauli anche 700 colombe.

L’associazione specifica inoltre che le operazioni di consegna
avverranno nel pieno rispetto delle norme varate dal Ministero per il
Covid19. A bordo del camper associativo i volontari, per non creare
assembramenti, chiameranno, una volta giunti nei luoghi sopracitati,
uno per volta i bambini che così, tutelati a dovere, potranno ricevere
il dono pasquale.