Il Basket e il Volley si arrendono. Tornei finiti

Sport & Motori

Anche i due maggiori sport dopo il calcio si sono arresi alla pandemia. Le rispettive leghe del basket del volley, infatti, hanno ceduto al virus optando per lo stop ai rispettivi campionati. Senza vincitori e senza sconfitti, dunque, così termineranno i campionati. Nel basket la Virtus Bologna si vedrà negare lo scudetto che stava meritando fino al  22° turno della regular season anche se alcuni club si erano fatti avanti con la proposta di continuare la stagione con un playoff extra large da effettuarsi nel mese di luglio tra le migliori 16 della classifica. Il volley si adegua al basket anche se la Lega relativa, ovvero la Fipav, si riserva, contrariamente al basket, di assegnare lo scudetto alla prima in classifica, vale a dire alla Lube Civitanova. E’ un vero peccato perché fino a quel momento il campionato era stato esaltante Nel campionato femminile la Lega ha assegnato la vittoria della regular season all’Imoco Conegliano anche se sarà a Fipav a stabilire se la squadra veneta potrà vedersi assegnata lo scudetto. E il calcio che ne sarà? Questi sport hanno dato un segnale preciso anche se esonerati da giri d’affari come nel calcio.