Ancora rinvii nella Formula 1

Diritti & Lavoro

Se nella Moto GP se la passano male, nella Formula 1 se la passano peggio. Fino adesso, infatti, sono stati annullati (o rinviati a seconda di ciò che verrà deciso) ben nove Gran Premi. Cancellato proprio ieri quello del Canada previsto il 14 giugno. Il CEO di Liberty Media, Chase Carey, la società  che detiene i diritti sulla Formula 1, ha dichiarato che sono probabili altri rinvii. L’obiettivo è quello di disputare almeno dalle 15 alle 18 gare. La McLaren, la Williams e la Racing Point, hanno già preannunciato un taglio del personale e dei tagli agli stipendi, tanto che la Liberty ha già messo in cassa integrazione quasi la metà del personale mentre i suoi manager sono stati ridotte del 20%  gli onorari.