L’Associazione ArtTurism – Andria presenta #smartArt Tradizioni, Cultura, Arte, Poesia

Cultura & Società

In un momento in cui tutto è smart, dalle relazioni, alle interazioni, fino alle attività lavorative, anche l’arte diventa smart, adeguandosi al nuovo stile di vita che blocca completamente i settori turistico e dell’organizzazione di eventi, di cui l’ArtTurism si occupa dal 2006.

“Una situazione che mette a dura prova tutti noi, e che richiede uno sforzo, non solo in termini economici, ma anche dal punto di vista emotivo. E’ per questo che non potendo realizzare le tante iniziative che solitamente in questo periodo mettiamo in campo, si è pensato di fare qualcosa attraverso il web. In particolar modo utilizzando le tecnologie di cui ognuno di noi dispone per la realizzazione di video, e diffonderli tramite i canali social Facebook e Instagram di ArtTurism. Questo è stato possibile anche grazie al supporto ed alla conoscenza dei soci aderenti all’associazione” – queste le parole della fondatrice dr.ssa Angela Ciciriello.

Un programma di appuntamenti settimanali con video che, in pillole, faranno viaggiare chi tra gli utenti social vorrà visionarli. Le tematiche trattate spaziano in vari ambiti: da quello naturalistico all’enogastronomico, dalle tradizioni all’arte pugliese, fino ad opere di interesse nazionale.

Il primo appuntamento online è fissato per domani, mercoledì 8 aprile, con un video riguardante opere artistiche ispirate al periodo religioso della Settimana Santa.

Il secondo video, invece, sarà pubblicato il lunedì dell’Angelo, 13 aprile, giorno in cui, non potendo vivere la classica Pasquetta di svago all’aria aperta, verrà raccontata la storia, in vernacolo andriese di fine ‘800, di un giovane infatuato.

Il resto lo sveleremo prossimamente.

Tutto il programma è realizzato in maniera spontanea e completamente gratuita dall’associazione ArtTurism.