Si estende la gara di solidarietà verso i più bisognosi

Diritti & Lavoro

Si estende la gara di solidarietà anche da parte di politici sensibili verso i più bisognosi contro l’epidemia del corona virus

Giovanni Mercadante

 On. Nunzio Angiola

Il Deputato Prof. Nunzio Angiola si iscrive alla «gara di solidarietà» per far fronte all’emergenza Coronavirus.

Il Deputato della circoscrizione di Altamura infatti, ha donato alla Caritas della Diocesi di Altamura, Gravina e Acquaviva delle Fonti la somma di 10.000 euro per interventi urgenti di sostegno a persone e famiglie che versano in gravi difficoltà economiche.

Un gesto doveroso da parte mia, – ha dichiarato l’on. N. Angiola – per dare una risposta di solidarietà, specie di tipo alimentare, per le famiglie più in difficoltà nel nostro territorio. Non dimentichiamo che, mentre tutto chiude, i bisogni  e le sofferenze delle persone restano e non vanno in quarantena.

Le parrocchie e la Caritas con i propri strumenti e col supporto di tanti volontari continuano a garantire aiuti alle famiglie, pianificando interventi a tutto campo. Le parrocchie continuano con prudenza, cautela e caritatevole generosità a rimanere vicini alle persone più fragili.

Saranno gli operatori della Caritas diocesana – ha aggiunto l’on. Angiola-  insieme ai Parroci e ai volontari, ad individuare gli interventi più urgenti cui destinare questo mio contributo nei comuni della Diocesi, dando priorità a forme di sostegno economico verso le famiglie più disagiate: dall’acquisto di generi alimentari di prima necessità e vestiario, al mantenimento dei servizi minimi per le persone in situazione di povertà estrema. Coloro che possono donare facciano altrettanto, in questo momento c’è grande bisogno di generosità.

Per questo gesto significativo, l’Arciv. Mons. Giovanni Ricchiuti ha fatto recapitare al deputato una sua nota di ringraziamento.