Arrivo in Puglia delle mascherine chirurgiche dalla Cina

Cronaca

Assessore Borraccino, Soddisfazione per l’arrivo in Puglia delle mascherine chirurgiche dalla Cina:segno di un’amicizia profonda coltivata negli anni e consolidata attraverso due protocolli d’intesa

Il dono di 200mila mascherine chirurgiche, diventate introvabili in Italia da quando è esploso il contagio da Covid 19,da parte della provincia del Guangdong e del distretto di Futian è il segno di un’amicizia profonda che abbiamo attentamente coltivato negli anni.

 Oggi vediamo concretizzarsi con un grande gesto di generosità da parte della Cina, un lungo rapporto di amicizia al quale abbiamo riservato attenzione e cura in questi anni, organizzando missioni e workshop per far conoscere alle imprese pugliesi le peculiarità del mercato cinese e a quelle cinesi le eccellenze espresse dal territorio della Puglia. Un simile gesto da parte della Cina arricchisce di significato le relazioni internazionali che coltiviamo con questo Paese (e con tanti altri) grazie anche al supporto operativo di Puglia Sviluppo che affianca la Sezione Internazionalizzazione nelle azioni rivolte al potenziamento dell’apertura internazionale della nostra regione.

La Puglia è legata alla Provincia del Guangdong e al Distretto di Futian (Shenzhen) da due protocolli d’intesa. Il primo, sottoscritto il 15 giugno del 2011 tra Regione Puglia e Provincia del Guangdong ha come oggetto lo sviluppo di un rapporto di partenariato di lungo termine, basato sulle opportunità di scambio e la collaborazione in aree riguardanti lo sviluppo economico, la cooperazione tecnologica, la scienza, la ricerca e la formazione. 

Il secondo siglato il 19 luglio del 2018 tra la Regione Puglia ed il Distretto di Futian (Shenzhen) ha l’intento di promuovere lo sviluppo della cooperazione nei settori dell’innovazione tecnologica e del commercio internazionale tra aziende, centri di ricerca e università. 

Ricordo con emozione la visita effettuata in Cina, a seguito di quell’accordo, nel novembre successivo, assieme al Prof. Laforgia, Capo dipartimento allo Sviluppo economico della Regione, ai Dirigenti Ing. Berlingerio e Dott. Pastore, alla dottoressa Teresa Mulloy di Puglia Sviluppo,al Rettore del Poliba prof. Eugenio Di Sciascio, alla Prof.ssa Luisa Torsi dell’Uniba ed ai rappresentanti di alcune imprese pugliesi, a Shenzhen, che saldarono i rapporti di amicizia e di fattiva collaborazione tra la nostra regione e questo straordinario Paese asiatico.

Mino Borraccino

Assessore allo Sviluppo Economico

Regione Puglia