Misure economiche per il Corona Virus

Diritti & LavoroPolitica regionale, nazionale e internazionale

MASSAFRA – I sottoscritti Ida Cardillo , consigliere comunale e Angelo Notaristefano per Italia Viva Massafra, in considerazione del momento di difficoltà vissuto dai nostri cittadini a causa dell’epidemia di CoronaVirus, che ha imposto ristrettezze e cambiamenti radicali di stili di vita e lavoro, chiediamo ai soggetti in indirizzo e all’organo esecutivo comunale di Massafra, di adottare tempestivamente provvedimenti a sostegno e tutela della collettività.

L’emergenza investe tutti:le famiglie, i lavoratori e la filiera produttiva ed economica.

Per questo abbiamo chiesto, in una noto protocollata ed inviata al Sindaco, all’Assessore al bilancio e a tutti capigruppo consiliari, di :

· di rideterminare i termini di scadenza inerenti ai tributi comunali TARI, TOSAP e altri tributi minori per il 2020 per famiglie e attività economiche.

· di rimandare a data da destinarsi l’invio degli avvisi di accertamento tributi.

· di sospendere fino al 3 aprile il servizio di sosta a pagamento a Massafra

· di procedere al più presto alla sanificazione delle strade, parchi e marciapiedi.

Eviteremo di creare ulteriori ansie ai cittadini e ai commercianti che vedono recapitarsi a casa una cartella esattoriale da pagare e faremo prevenzione sanitaria.

In linea con quanto già sta facendo il Governo per le imposte nazionali.

Quello che chiediamo al Comune di Massafra è un provvedimento necessario, per superare la crisi e farcela insieme

Ida Cardillo

(capogruppo Ida Cardillo sindaco)

Angelo Notaristefano

(Italia Viva Massafra)