Bando mi formo e lavoro in Puglia: diamo voce a chi non ha voce!

Bando mi formo e lavoro in Puglia: diamo voce a chi non ha voce!

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la nota ricevuta via mail  del Sig. Enzo De Rosa, relativo alla mancata corresponsione delle indennità formative da parte dell’Ente Regione Puglia. 

BARI – Siamo un gruppo (quasi tremila) di utenti. Abbiamo partecipato al bando mi formo e lavoro della regione puglia frequentando corsi fin da maggio 2019. Questi corsi ad indennità di frequenza garantivano anche una fase b che aiutava i ragazzi che hanno frequentato i corsi di formazione a fare pratica in enti o aziende, insomma un tirocinio.

Abbiamo atteso sette mesi da maggio 2019  e l’assessore Sebastiano Leo rilascia un comunicato stampa comunicando che entro la fine di febbraio avrebbe risolto tutto… 

Ebbene vi contatto poiché siamo a marzo e non è accaduto nulla.

articolo del 08 febbraio 2020
http://www.regione.puglia.it/web/pressregione/pressregione-rss/-/asset_publisher/v2vfltqdajtg/content/id/49587222

siamo a marzo. Vi prego di aiutarci…
Il bando termina a luglio e a maggio ci sono le elezioni..
Grazie per l’attenzione.

Enzo De Rosa

^^^

Caro Sig. Enzo Rosa, questo quotidiano ha già pubblicato la vostra richiesta al link https://www.corrierepl.it/2020/02/06/diamo-voce-a-chi-non-ha-voce-bando-mi-formo-e-lavoro/, ora con il nuovo sollecito che inoltreremo al Presidente Emiliano, speriamo di aver dato un impulso in più per la risoluzione del vostro problema.

Ci auguriamo che la Regione Puglia al di là delle parole faccia seguire i fatti!

E’ noto che    il Corriere di Puglia e Lucania è vicino ai giovani e anche vicino a tutti coloro che hanno bisogno di una assistenza, consulenza e aiuto per la tutela dei propri diritti (senza trascurare anche i propri doveri).

redazione@corrierepl.it.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *