L’imperatrice ed il diavolo di Lucia Doria

Libri & Letture consigliate

di F. Moretti

Un romanzo d’amore delicato quello scritto da Lucia Doria, un breve racconto di emozioni e sentimenti, di verità ingannevoli e apparenti profili umani. La persona che amiamo è realmente come appare ai nostri occhi o nasconde qualche scheletro nell’armadio?

Lucia Doria è una scrittrice brindisina, ha pubblicato “L’imperatrice ed il diavolo” per Booksprint Edizioni, ama scrivere e creare. In questo romanzo la protagonista racconta con toni delicati il tradimento da parte del suo uomo, la terribile sensazione del mondo che sprofonda sotto i piedi, la depressione ma anche la volontà di rialzarsi e ripartire. Riprendersi la vita ricominciando proprio da se stessa. Un giorno, questa sua voglia di rimettersi in gioco la porta ad accettare la richiesta di amicizia sul suo profilo Facebook di un certo Leo, una persona con il cappuccio della felpa tirato su tanto da coprirne il volto, praticamente uno sconosciuto. Inizia così un’avventura sul social network, una messaggistica che passa dal semplice “ciao” al “buongiorno, amore” fino all’incontro. Gli occhi di una persona coinvolta sentimentalmente quanto riescono a cogliere oggettivamente il profilo umano di chi hanno di fronte? Quando ti innamori, tutto sembra bello, emozionante, e non ti permette di vedere le sfumature nascoste nei comportamenti della persona che ami. Speri che il tuo sogno si tramuti in un “Vissero per sempre felici e contenti”. E invece, quanti segreti e quante bugie? Quanti scheletri nell’armadio? Queste le domande alle quali la protagonista prova a dare risposta.

Un romanzo commovente, ricco di frasi che racchiudono la vera essenza dell’esistenza e dell’amore, ogni pagina trasuda emozioni, sentimenti contrastanti, ogni parola è carica di contenuto che si radica nel profondo della nostra anima. Uno sguardo geniale su storie vissute che hanno fatto male, hanno lasciato un segno, su dubbi, rimproveri, e pensieri che molti di noi si sono trovati ad affrontare. Un racconto intenso e coinvolgente scritto con uno stile fresco e semplice. È un romanzo per chi non ha paura di guardarsi dentro.