Cicala: “La scuola come investimento sul futuro”

Formazione, Scuola & Università

Lo ha scritto il presidente del Consiglio regionale della Basilicata Cicala in un messaggio di auguri inoltrato al Presidente della Provincia, Rocco Guarino, in occasione dell’inaugurazione dell’istituto “F. Petruccelli-G.Parisi”, a Tramutola

POTENZA – “Complimenti a tutti coloro che hanno contribuito a questa giornata e ci permettono di richiamare quei valori che la scuola offre. Un particolare ringraziamento lo rivolgo al Presidente della Provincia di Potenza, Rocco Guarino, per il cortese invito e a lui va il mio plauso per il grande impegno profuso sul territorio per la cultura, i ragazzi e la formazione, strumenti essenziali di crescita e sviluppo del territorio”. E’ l’incipit del messaggio del presidente del Consiglio regionale, Carmine Cicala, inoltrato al presidente della Provincia, Rocco Guarino, e da quest’ultimo letto ai presenti alla manifestazione di inaugurazione della nuova sede dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “F. Petruccelli-G.Parisi”, sede di Tramutola.

Non presente per impegni precedentemente assunti, Cicala ha voluto far arrivare alla comunità scolastica, alle autorità civili, militari ed ecclesiastiche presenti e all’intera comunità di Tramutola un messaggio di saluto e parole di ringraziamento a quanti si sono adoperati per realizzare il complesso scolastico “un chiaro segnale che si è inteso investire sul futuro, sulla crescita educativa, professionale e morale della comunità, offrendo agli studenti la possibilità di esercitare il diritto costituzionale all’istruzione in un edificio moderno e accogliente, ad alta efficienza energetica, con laboratori dedicati all’aggiornamento professionale”.

“L’inaugurazione di oggi – dice nella nota – riempie di orgoglio l’intera comunità lucana, ci incoraggia e dà speranza a tutti noi che crediamo nella Basilicata e nelle sue potenzialità. Il cambiamento che più volte auspico, è prima di tutto culturale, dove la scuola, congiuntamente all’ambiente famigliare, offre i primi strumenti utili per le nuove generazioni, dando la possibilità ai nostri ragazzi di costruire in modo responsabile e consapevole, il proprio futuro. In tal senso, il mio augurio di buon lavoro lo rivolgo a tutti gli educatori e agli insegnanti, che hanno il delicato compito di preparare i giovani alle sfide della vita, ponendosi sempre positivamente al fine di risolvere i problemi e superare gli ostacoli. In questa direzione, auspico che i cittadini, i giovani e gli insegnanti, sappiano superare la crisi dei valori e il relativismo che la nostra società sta affrontando, per ritornare ad avere fiducia nelle istituzioni e instaurare una fattiva collaborazione per il bene comune e la crescita delle nostre comunità”.

“Concludo – scrive nel messaggio il presidente Cicala – augurando a voi studenti di raggiungere numerosi traguardi e di utilizzare la cultura per affrontare le sfide personali e sociali che la vita riserva ad ognuno di noi”.

Potenza, 18 febbraio 2020