Abbattimenti Ulivi a Cisternino. La RAI falsifica le foto: gli Ulivi verdi diventano secchi

Cronaca

Riceviamo e pubblichiamo

A Cisternino il 14 Febbraio sono stati abbattuti 13 Ulivi.

Erano perfettamente Verdi e Produttivi, ma per la Regione, secondo le analisi unilaterali dell’arif, affetti da Xylella. 

 
La RAI da la notizia, ma trucca la foto del servizio pubblico.
Vedere per credere! 
 
 
Il fotoritocco è evidente. Da Verdi e Vegeti, gli Ulivi ritratti di cui si informa dell’abbattimento, vengono mostrati secchi e grigi con un grossolano intervento di manipolazione. 
 
Qualcuno dovrebbe dare spiegazioni sul “Perché” il Servizio Pubblico Regionale mente su informazioni di estremo interesse per i Pugliesi. 
 
Si vuole nascondere che la lotta alla Xylella consiste nella distruzione di alberi sani, che si potrebbero preservare con misure di contenimento diverse, come la cura dei terreni e l’incapsulamento degli ulivi?
 
Qual è il senso di far apparire degli Ulivi vegeti e produttivi, come secchi e morti? 
 
Il buon senso dovrebbe insegnarci che nulla si può curare distruggendo, ma diventa difficile se poi Chi ha il dovere di informare correttamente cela la realtà ai Cittadini.
 
Avv. Raffaele Trisciuzzi
Consigliere Comunale di Fasano