Torna l’anticiclone?

Ambiente & Turismo

 Le condizio meteo del nostro paese risultano condizionate dall’ingresso di una saccatura polare in discesa verso i Balcani. In nottata le quote neve si sono abbassate fino 200-400 metri specie su Abruzzo meridionale e Molise.
Precipitazioni sparse anche sul Sud Italia con fiocchi su Calabria,
 Sicilia, Basilicata e Puglia.
 Nella notte venti anche intensi hanno colpito molte regioni con punte
di 60-80 Km/h.

 Nei prossimi giorni  l’anticiclone tornerà ad essere il protagonista
 sull’Italia determinando condizioni di tempo prevalentemente

 stabile e soleggiato. Storicamente il secondo mese dell’anno risulta
 più piovoso rispetto al mese precedente, ma nel caso attuale

 sembrerebbe che il mese di febbraio deluderà le aspettative degli
 amanti dell’inverno: il vortice polare risulta infatti attivo

 a tutte le quote e questo potrebbe compromettere l’ultima parte di
 inverno sull’Italia. Rimanete connessi