Il DUC/Distretto Urbano del Commercio entra nel vivo 

Diritti & Lavoro

Nuova fonte di rivitalizzazione del centro storico

Giovanni Mercadante

Porta Bari ingresso monumentale al centro storico 

ALTAMURA – Un programma messo a punto per dare ossigeno  alle attività commerciali, ma soprattutto per incamminarsi verso nuove strategie di marketing territoriale.

Questo il senso del progetto che la Presidente del DUC, Assessore alle Attività produttive  Teresa Pellegrino, della vicepresidente Confcommercio Tonia Massaro e di Angelo Caggiano della segreteria del DUC.

Queste forme di valorizzazione delle piccole imprese commerciali sono già attive in molte regioni  e grandi città italiane, come Bergamo in Lombardia; e restringendodo il focus anche nella vicina area metropolitana: Bitonto, Ruvo di Puglia. Il programma risulta molto ambizioso per  la valorizzazione del commercio locale, dell’attrattività commerciale, culturale e turistica di Altamura, questo il comunicato stampa che gli organizzatori hanno diramato.

Saranno realizzati, da febbraio ad aprile 2020, corsi gratuiti di formazione e di aggiornamento professionale per i commercianti ed i loro dipendenti o collaboratori nei seguenti ambiti tematici: Social Media Manager, Tecniche di Vendita, Public Speaking e Lingua Inglese.

Si sta procedendo con la mappatura delle diverse attività commerciali presenti nell’area di interesse. Attraverso il GeoDUC, presente sul sito dedicato al progetto, sarà infatti possibile caricare la storia, le peculiarità dell’attività commerciale e le diverse offerte commerciali in corso. 

#spaziscoperti, invece, è un’iniziativa ludico-partecipativa a cura dell’associazione Esperimenti Architettonici, che intende coinvolgere i cittadini e i commercianti nella rigenerazione del tessuto urbano e nella riattivazione di spazi inutilizzati o abbandonati nel centro di Altamura attraverso la promozione del commercio di prossimità, della creatività e dell’artigianato.

Si basa su un meccanismo di gioco che premia le azioni virtuose dei cittadini e dei commercianti. La partecipazione sarà aperta a tutti: chi invierà informazioni su uno o più spazi abbandonati o inutilizzati con il proprio smartphone, guadagnerà via via una serie di punti convertibili in buoni spesa da parte dei commercianti aderenti all’iniziativa.

I locali segnalati durante la “caccia allo spazio” e ritenuti idonei, potranno essere destinati a temporay stores e spazi-vetrina. Subiranno in questo modo un processo di riattivazione diventando dei negozi temporanei a servizio dei commercianti che verranno individuati. 

#spaziscoperti è un’iniziativa pensata per coinvolgere e fidelizzare l’intera comunità, con un’attenzione particolare rivolta alle giovani generazioni, incoraggiando la collaborazione tra i cittadini, in maniera tale da amplificare l’impatto dell’iniziativa e creare sinergia tra vari operatori economici.

Tutte le attività, in collaborazione con le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti, sono finanziate da contributi regionali e cofinanziate dal Comune di Altamura che ha costituito il DUC, iscritto nel Registro Regionale dei Distretti Urbani del Commercio dal 13 dicembre 2018.

In questa importante fase di attuazione del programma (la cui data di conclusione è prevista per il 5 giugno) è di primaria importanza il coinvolgimento diretto di tutti i soggetti pubblici e privati chiamati a svolgere un ruolo attivo nel potenziamento della competitività del commercio locale.

Tutte le informazioni saranno reperibili sui canali social Facebook (DUC Altamura) e Instragram

(@duc_altamura) e sul sito web www.altamura.smartduc.it.

DUC Altamura / CS_1 (web/social)

Entra nel vivo il programma di attività Distretto Urbano del Commercio (DUC), nato con l’intento di valorizzare il commercio locale e migliorare la qualità dei servizi offerti a livello commerciale, culturale e turistico della città.

Tutte le attività sono finanziate da contributi regionali e cofinanziate dal Comune di Altamura, in collaborazione con le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti. Per seguire gli aggiornamenti e restare informati sulle diverse iniziative è stato creato un sito web dedicato: www.altamura.smartduc.it.

Le comunicazioni verranno inoltre condivise sui canali Facebook (DUC Altamura) e Instragram (@duc_altamura) di progetto. 

QUALI ATTIVITÀ SONO PREVISTE?

DUC_Formazione

Corsi gratuiti per i commercianti ed i loro dipendenti di Social Media Manager, Tecniche di Vendita, Public Speaking e Lingua Inglese. I corsi saranno gratuiti e si svolgeranno da Febbraio ad Aprile 2020.

Per conoscere le modalità di partecipazione, consultare il sito web ufficiale: www.altamura.smartduc.it. DUC_Mappatura

Sul sito web del DUC Altamura sarà possibile accedere a GeoDUC, una mappa interattiva che sarà uno strumento utile per localizzare e promuovere le attività commerciali, con le loro storie e le loro offerte. Per ogni attività saranno disponibili le principali informazioni, i contatti, una descrizione sintetica e foto/immagini esplicative. 

DUC_Rigenerazione urbana

#spaziscoperti è un’iniziativa ludico-partecipativa a cura dell’associazione Esperimenti Architettonici, che intende coinvolgere i cittadini e i commercianti nella rigenerazione del tessuto urbano e nella riattivazione di spazi inutilizzati o abbandonati nell’area del distretto.

I cittadini che parteciperanno ad una vera e propria “caccia allo spazio” vinceranno delle ricompense. Gli spazi segnalati saranno trasformati dal DUC in temporary store da assegnare ai commercianti.

Modalità di gioco e regolamento saranno consultabili sul sito www.altamura.smartduc.it. DUC