Vortice polare

Ambiente & Turismo

Quella che stiamo per affrontare è l’ultima settimana di un mese di gennaio caratterizzato da temperature ben al di sopra della media stagionale. Nei prossimi giorni però il fronte polare tenderà ad abbassarsi verso l’Europa con conseguenze anche sul nostro paese: nella giornata di domani infatti sono attese infatti piogge e neve su molte regioni italiane.

Le correnti occidentali che stanno per investire il Mediterrano centrale, porteranno nuvolosità diffusa con locali piogge e acquazzoni soprattutto al Nord e sulle regioni tirreniche dalla Toscana alla Calabria; neve sulle Alpi sugli 800-1000 metri. Negli ultimi giorni del mese l’Italia si troverà in mezzo a correnti nord occidentali che porteranno tempo a tratti instabile e temperature sempre al di sopra della media.