A Bari: l’Università italiana a lezione di sostenibilità

Ambiente & Turismo

Il giorno 27 gennaio 2020 alle ore 9.00, presso l’Aula Magna “Aldo Cossu” dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sarà inaugurato il primo Corso di Alta Formazione in “Sustainability Management”.

BARI – Il Corso organizzato nell’ambito del Progetto PECCEI – Partenariato Euromediterraneo per la CirCular Economy e l’Innovazione –  si inserisce nell’ambito delle politiche e delle azioni che UniBa sta mettendo in campo per promuovere e costruire, in accordo con l’Agenda 2030, un processo di transizione verso lo sviluppo sostenibile.

Intervengono il Magnifico Rettore, prof. Stefano Bronzini, il Delegato del Rettore alla Terza Missione e Sostenibilità e Coordinatore del Corso di Alta Formazione, prof. Giuseppe Pirlo, il Direttore generale vicario, dott.ssa Pasqua Rutigliani, il Dirigente per il Coordinamento delle strutture dipartimentali, dott. Emilio Miccolis.

Modererà l’evento, la Presidente del Centro per la Sostenibilità, dott.ssa Elvira Tarsitano.

Il corso si apre con  la lectio magistralis del prof. Enrico Giovannini, Portavoce di ASviS ed ex Ministro del Lavoro e Presidente ISTAT, su “L’utopia sostenibile” e la lectio della prof.ssa Patrizia Lombardi, Presidente della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS) e Prorettrice Vicaria del Politecnico di Torino, su “Gli Atenei per lo Sviluppo Sostenibile”.

Il Corso di Alta Formazione in “Sustainability Management”, indirizzato al personale dell’Università di Bari e al personale proveniente dagli altri 74 Atenei Italiani aderenti alla RUS, ha  l’obiettivo di formare figure professionali con competenze specializzate e strategiche, in grado di supportare i processi politici e decisionali di Ateneo sul tema delle politiche e azioni di capacity building per lo sviluppo sostenibile. I partecipanti saranno impegnati in un percorso formativo nell’ambito del quale saranno affrontati temi quali il management delle risorse umane, il management delle risorse naturali, di energia e mobilità, il management dei rifiuti, il green public procurement. Accanto a questi argomenti, i partecipanti avranno modo di approfondire la norma ISO 37101:2019, relativa ai “Sistemi di gestione per lo sviluppo sostenibile nelle comunità”, norma di recentissima pubblicazione che per la prima volta diviene argomento di formazione nelle Università italiane.

Nel pomeriggio (Polifunzionale Studenti, dalle ore 14:00) il professor Carmine Trecroci, Università di Brescia e Coordinatore del tavolo “Capacity Building” della RUS, terrà due lezioni sul “Sustainability Management” e sull’organizzazione de “Gli uffici di Ateneo per la sostenibilità”.